Rubriche

Rassegna stampa: Poca Lucchese

lunedì, 8 ottobre 2018, 11:45

 

La Lucchese, a caccia della prima vittoria stagionale al Porta Elisa, non riesce ad andare oltre il pari. In vantaggio con una rete di pregevole fattura firmata da De Feo all’11’ del primo tempo, i rossoneri, in sofferenza per tutto il resto del match, si fanno raggiungere dai piemontesi in gol con Said. Una prestazione deludente come sottolineano i giornali del giorno dopo.  

Il Tirreno apre così: "La Lucchese gioca undici minuti. Cuneo imbattuto al Porta Elisa". L’onestà di mister Favarin: “Di buono c’è solo il punto”.

La Nazione titola: “La Pantera lascia due punti per strada”. Favarin mette tutti dietro la lavagna: “Ho visto troppi errori, così non va”.

La Gazzetta dello Sport: "C’è poca Lucchese. Il Cuneo reagisce e sfiora la vittoria.

“Alla Lucchese va di lusso” titola il Corriere dello Sport-Stadio mentre non c’è alcun titolo su Tuttosport. La rubrica rassegna stampa è tenuta in collaborazione con l'edicola Lorenzini di via Fillungo.



prenota questo spazio dim. 520px X 120px

Altri articoli in Rubriche


venerdì, 14 dicembre 2018, 10:18

Rassegna stampa: un punto importante

Ennesimo pari per la Lucchese che, contro un’avversaria di tutto rispetto, conquista in rimonta un punto importante in chiave salvezza: ecco i giornali del giorno dopo il match casalingo contro la Pro Vercelli nel turno infrasettimanale della sedicesima giornata di campionato


lunedì, 10 dicembre 2018, 09:03

Dacci oggi il nostro punto quotidiano

Ci si accontenta del punto secco, ma al bar si continuerà a chiedersi come sarebbe andata se i cambi fossero arrivati prima. Anzi, se la Lucchese fosse partita subito con gli uomini giusti, la difesa a quattro e un orologio che non funzioni solo per dieci minuti



lunedì, 10 dicembre 2018, 08:14

Rassegna stampa: incredibile rimonta

Due gol in tre minuti che regalano un pari che ormai sembrava semplicemente impossibile: ecco come hanno visto giornali del giorno dopo il match con il Novara che permette di accorciare le distanze dalla zona play out


lunedì, 3 dicembre 2018, 09:02

Un punto avanti

È la partita di Alessio, otto anni e mezzo, maglia rossonera sotto il giacchetto lasciato aperto e sciarpa in vita. Sventola la propria bandiera ininterrottamente per tutto il match, emulando gli ultras e scendendo gradualmente i gradoni fino ad arrivare alla ringhiera, accanto a chi c’è da sempre