Galleria Rossonera

Pessotto: "La Cremonese ha qualcosa più di noi, ma ce la giochiamo con tutti"

giovedì, 20 aprile 2017, 19:24

di diego checchi

Il team manager ed ex rossonero Vanni Pessotto, è stato uno dei giocatori che il pubblico di Cremona non ha mai dimenticato. Con lui abbiamo fatto una chiacchierata sui suoi trascorsi in grigio-rosso, ma anche su come sarà la partita di sabato prossimo. Per il team manager rossonero non sarà una partita come le altre, anche se a lui, adesso, interessa solo il bene della Lucchese. Un’altra curiosità che vi vogliamo svelare oggi è quella che anche la segretaria generale Marcella Ghilardi è stata per diversi anni alla Cremonese in qualità di segretaria sportiva.

“A Cremona ci sono stato la bellezza di 9 anni – esordisce Pessotto – e ho ricordi molto belli di quella città. La Cremonese è stata la squadra che mi ha fatto iniziare a giocare nel calcio che conta. Sono arrivato nella città lombarda a 16 anni ed ho esordito quando alla guida della Cremonese, allora in Serie B, c’era Gigi Simoni; quell’anno fummo anche promossi in Serie A”.

Sabato ci sarà Cremonese–Lucchese, che partita sarà?

“Loro si giocano tanto, sono davanti e hanno l’obbligo di vincere. Credo che sarà una gara combattuta perché anche la Lucchese non può assolutamente perdere punti in vista dei play off. È innegabile che la squadra di Tesser, a livello di organico, ha qualcosa in più di noi ma la Lucchese, con la grinta e la determinazione, può giocarsela contro chiunque”.

 


planet win 365 lucca


#viasangiorgio21


calendario rossonero 2017



Altri articoli in Galleria Rossonera


giovedì, 17 agosto 2017, 17:45

Favarin fa le carte al campionato: "Vedo la Lucchese nelle prime otto"

L'ex tecnico rossonero fanalizza le formazioni del girone A: "Alessandria e il Pisa sono nettamente le due favorite e poi, un gradino sotto di loro metto il Livorno. La Lucchese? Ha confermato Lopez, un tecnico che lo scorso anno ha fatto bene, e la maggior parte dei giocatori esperti.


giovedì, 6 luglio 2017, 09:07

Lopez: "E' l'anno zero, ma vedo un futuro roseo"

Il tecnico è pronto a guidare, finalmente da inizio stagione, la Lucchese: "Contento dei giocatori confermati. I tifosi? Abbiamo dimostrato di essere credibili al loro cospetto. Sanno che daremo sempre il massimo e mi aspetto sempre il loro importantissimo sostegno” 


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px



lunedì, 26 giugno 2017, 13:02

Pagliuca ne è certo: "Prima o poi torno a Lucca"

Al Correggio Day si è visto un Guido Pagliuca in gran forma, rilassato, sorridente, voglioso e combattivo come sempre: “Credo di aver lasciato qualcosa ai tifosi lucchesi, un po’ per il mio carattere focoso, un po’ per i risultati che abbiamo ottenuto. Ma anche loro mi hanno lasciato tanto"


mercoledì, 14 giugno 2017, 09:33

Giovannini: "Lucchese squadra rivelazione insieme al Pro Piacenza"

Il direttore generale del Pontedera elogia la squadra rossonera: "Bravi i dirigenti a cambiare rotta e permette un finale di stagione strepitoso. Il livello tecnico della Lega Pro è tornato a crescere, positive le innovazioni. Il mio futuro? Ancora a Pontedera, dove abbiao creato qualcosa di importante"