Galleria Rossonera

Anche Fanucchi accanto ai rossoneri: "A questi ragazzi andrebbe fatto un monumento"

venerdì, 17 maggio 2019, 19:17

di diego checchi

Ci tiene anche Jacopo Fanucchi a fare un in bocca al lupo particolare alla Lucchese per questi play out e lo fa attraverso il nostro sito: "Fino all'ultimo non so se sarò in tribuna a vedere la partita, la mia intenzione era quella di venire, ma per impegni familiari potrebbero cambiare le cose. Comunque se non ce la facessi ad esserci seguirò questa partita attraverso il cellulare, perchè non mi voglio assolutamente perdere nessuna situazione".

Crede che la Lucchese possa passare il turno contro il Cuneo?

"Ha ottime qualità per farlo, sarà fondamentale partire bene nella gara in casa e possibilmente ottenere una vittoria. So che il Cuneo è un'ottima squadra, ma alla Lucchese e ai suoi giocatori per tutto quello che è successo, bisognerebbe fare un monumento. Quello allenato da Favarin è un gruppo sano e composto da grandi professionisti, ragazzi che meritano tutto il meglio possibile".

Cosa conterà nei play out, più la tecnica, la tattica o l'aspetto psicologico?

"Sicuramente le energie nervose, i giocatori dovranno stare attenti a non sprecarne più del dovuto. Ricordiamo che questo turno si giocherà in 180 minuti".

Che cosa spera per il futuro della Lucchese?

"Intanto spero che la Lucchese si salvi sul campo e poi che ci sia qualcuno in grado di risolvere questa situazione societaria, che ho seguito e da lucchese non mi ha fatto star bene".

Che cosa c'è nel futuro di Fanucchi?

"Non lo so, quello che è certo è che mi sento ancora bene e voglio continuare a giocare".


Altri articoli in Galleria Rossonera


venerdì, 9 agosto 2019, 12:44

Vignali: "Lucca piazza fantastica"

Il fantasista è entusiasta della sua nuova avventura in rossonero: "Spero sia un punto di partenza per un percorso insieme alla Lucchese. Una piazza così non può stare in Serie D. Ci sono analogie con quanto ho vissuto a Parma"


giovedì, 8 agosto 2019, 18:31

Tarantino: "Darò sempre il massimo per questa maglia"

L'attaccante alla sua nuova avventura in rossonero assicura massimo impegno a prescindere dallo spazio che troverà: "Cercherò di far capire a tutti che cosa vuol dire giocare nella Lucchese, specialmente ai più giovani e indossare questa maglia che ha grandi valori storici”



mercoledì, 7 agosto 2019, 09:25

Di Masi torna a casa: "E' stata un'occasione da prendere al volo"

L'e portierone rossonero torna a casa dopo che la scorsa stagione era rimasto tagliato fuori: "Avrei preferito giocare altri due o tre anni ma la vita va così, e adesso sono molto motivato per questo nuovo ruolo: posso riprendere il discorso che si era interrotto 365 giorni fa quando non...


venerdì, 12 luglio 2019, 08:55

Giordani: "Preferisco la cordata Russo-Deoma"

L'ex allenatore che segue costantemente le vicende rossonere dice la sua sui possibili sviluppi societari: "Sono convinto che la nuova Lucchese ripartirà dalla serie D: credo che Russo e Deoma ci metteranno il cuore non lasciando nulla al caso e con un programma chiaro"