Matches

Non è la solita Lucchese

domenica, 28 settembre 2014, 16:05

di diego checchi

Una sconfitta meritata, lo dobbiamo assolutamente dire perchè la partita tra Spal e Lucchese è stata giocata decisamente giocata meglio dai padroni di casa che, soprattutto nel primo tempo, ha imposto il proprio gioco creando buone trame soprattutto a centrocampo con Fiorenti e Germinale come terminali offensivi di ottima levatura. La Lucchese ha deciso di aspettare gli avversari per poi ripartire negli spazi che la Spal gli avrebbe lasciato ma questo schema è riuscito poche volte, anche perchè la difesa della Spal è stata insormontabile.

All'inizio, ci ha provato Biasci con un colpo di testa all'8' ma la palla che è terminata fuori. Al 16' la Spal è passata in vantaggio con Ferrettì che da due passi ha trafitto Casapieri in seguito ad un assist di Landi. La Spal, da quel momento in poi ha preso in mano le redini del gioco senza più concedere niente alla Lucchese, che in attacco è parsa senza un punto di riferimento perchè Ferretti, nonostante la buona volontà, non è mai stato incisivo nei 16 metri e veniva contrastato sistematicamente dai difensori avversari più dotati fisicamente.

La Lucchese ha sofferto poi anche sugli esterni, soprattutto quandvo veniva presa di infilata sui cambi di gioco degli avversari. Filippini e Leggittimo sulla sinistra hanno creato più di un grattacapo alla Lucchese e poi c'è stato un centrocampo che ha smistato palloni perfetti con Togni in cabina di regia. Al 40' la Spal ha sfiorato il raddoppio ma Casapieri è stato miracoloso su una girata di Fioretti. Al 44' c'è stato il gol del raddoppio con Germinale che dopo una respinta corta ha ribattuto la palla in rete.

A questo punto, per la Lucchese, si è messa molto in salita e nonostante i cambi effettuati effettuati nel secondo tempo ed il conseguente cambio di modulo (alla fine la Lucchese ha giocato con tutti gli attaccanti a disposizione rinunciando ai due terzini) il risultato non è cambiato. La squadra, nel secondo tempo, ci ha provato ma ha sbattuto contro il muro difensivo dei padroni di casa e contro un portiere che ha fatto un'ottima partita, parando tutto quello che c'era da parare. Quello che è mancato alla Lucchese è stata la solita grinta anche se, onestamente, bisogna sottolineare ha dimostrato di essere di rango superiore ai rossoneri e la squadra di Brevi lotterà sicuramente per i vertici della classifica.

Spal – Lucchese 2 – 0

Spal: Menegatti, Ferrettì, Legittimo, Capece, Aldovrandi, Giani, Filippini (45' st Finotto), Togni, Fioretti (20' st Bellemo), Landi, Germinale (23' st De Cenco). A disposizione: Albertoni, Rosina, Gentile, Di Quinzio. Allenatore: Brevi.

Lucchese: Casapieri, Risaliti (1' st Boilini), Pantano (26' st Chianese), Calistri, Espeche, Lo Sicco, Calcagni, Nolè, Ferretti, Santini (11' st Ferrante), Biasci. A disposizione: Borra, Vosnakidis, Dejori, Degeri. Allenatore: Pagliuca.

Arbitro: Sig. Mantelli di Brescia.

Assistenti: Sig. Mokhtar di Lecco e Sig. Cartaino di Pavia.

Note. Ammoniti: 30' pt Lo Sicco (L), 35' pt Togni (S). Espulsi: 16' st Togni (S) per doppia ammonizione. Angoli: 2 – 6. Spettatori circa 3500.

Reti: 16' pt Ferrettì (S), 44' pt Germinale (S).


Altri articoli in Matches


domenica, 20 gennaio 2019, 21:08

Vittoria fondamentale

Grande vittoria per i rossoneri che nel derby contro la Pistoiese superano gli avversari di misura con una rete realizzata da Lombardo su punizione e tornano alla vittoria dopo oltre tre mesi conquistando tre punti fondamentali in chiave salvezza. Commento, tabellino e foto


domenica, 30 dicembre 2018, 17:20

Solo applausi per questi ragazzi

La Lucchese ferma sullo 0-0, dopo una settimana drammatica, l'Arezzo terza forza del campionato. Gara di grande compattezza e attenzione, con al fianco 150 irriducibili tifosi. Gli amaranto centrano una traversa, la Lucchese sfiora il gol sul finale: commento, tabellino e foto



mercoledì, 26 dicembre 2018, 23:14

Harakiri Lucchese

I rossoneri in vantaggio di due gol a sei minuti dalla fine riescono a farsi raggiungere dal Pontedera e nel concitato recupero rischiano anche la sconfitta: il 3-3 finale è a dir poco rocambolesco con un gol dei padroni di casa in sospetto fuorigioco. Commento, tabellino e foto


domenica, 23 dicembre 2018, 21:14

Babbo Natale regala l'ultimo posto in classifica

La Lucchese non va oltre il 2-2 casalingo contro una concorrente diretta come l'Albissola. La tiene a galla Isufaj con un gol nei minuti finali. Gravi errori difensivi alla base dei due gol dei liguri con i rossoneri restano ultimi. Commento, tabellino e foto