Matches

Forte e Raicevic e passa la paura

sabato, 24 gennaio 2015, 15:57

di diego checchi

La Lucchese torna alla vittoria in trasferta dopo San Marino uscendo dalla zona play-out. Sono queste le due più belle notizie di una giornata che, onestamente, è stata tutta a favore della Lucchese. I rossoneri hanno dimostrato di essere squadra sotto ogni punto di vista ed hanno messo in difficoltà un Savona che è parso in caduta libera con i tifosi che, a fine partita, hanno contestato duramente dirigenza, tecnico e giocatori. La squadra di Galderisi è scesa in campo con il piglio giusto e con diverse novità, alcune anche inaspettate. La più interessante è quella di Lo Sicco nel ruolo di esterno di sinistra a centrocampo; il tecnico ha poi confermato la coppia Raicevic-Forte in attacco ed ha dato fiducia a Pizza come centrale di centrocampo insieme a Degeri.

La gara è filata via liscia senza particolari sussulti fino al 20 quando la Lucchese ha perso per infortunio Pizza a causa di uno scontro aereo con Morosini. Fino ad allora l'ex Torres e Viareggio aveva dato molto, soprattutto in fase di interdizione; per lui un brutto taglio al sopracciglio sinistro per cui sono stati necessari diversi punti di sutura. La Lucchese, comunque, nel momento in cui è rimasta in dieci è passata in vantaggio: cross di Ferretti dalla sinistra e girata di testa di Forte che si è infilata sul palo lontano. A questo punto, la Lucchese ha tentato di fare possesso palla, anche grazie all'ingresso di Mingazzini in cabina di regia che ha dato ordine alla squadra.

Il Savona ha avuto una sola occasione importante con Demartis che dalla sinistra si è accentrato ed ha lasciato partire un tiro che ha colpito il palo. Nel secondo tempo, in campo si è vista solo una squadra: la Lucchese, che è stata padrona del campo ed ha legittimato la vittoria portando il risultato sul 2 a 0 al 12' quando Calcagni ha effettuato un cross dalla destra e Raicevic ha “inzuccato” in rete. Al 15' è entrato il neo acquisto Pagano che si è subito messo in mostra con un tiro di destro che ha costretto Rossini alla respinta. L'ex Catanzaro ha grandi colpi e tocca la palla con il suo destro sopraffino e al 28' ha pennellato un cross per Raicevic che ha colpito al volo ma la palla è andata alta. Al 46' è stato ancora Pagano a rendersi protagonista con un gran tiro dal limite che si è stampato sul palo. Al 49' Lo Sicco ha chiuso i conti con un tiro di destro dal limite. La partita si è chiusa sul 3 a 0 e finalmente i tifosi della Lucchese possono tornare a gioire per aver conquistato i 3 punti.

Savona - Lucchese 0 – 3

Savona: Rossini, Antonelli, Speranza, Ficagna, Marconi, Taddei, Demartis, Casarini, (24' st Gemignani) Scappini (14' st Colombi), Morosini (31' st Bianconi), Defeo. A disposizione: Addario, Cabeccia, Carta, Bramati. Allenatore: Aloisi.

Lucchese: Di Masi, Calcagni. Nolé, Espeche Calistri, Pizza (20' pt Mingazzini), Ferretti Degeri (34' st Santeramo), Raicevic, Forte (19' st Pagano), Lo Sicco. A disposizione: Pazzagli, Risaliti, Chianese, Ferrante. Allenatore: Galderisi.

Arbitro: Sig. Luciano di Lamezia Terme.

Assistenti: Sig. Sgheiz di Como e Sig.ra Cappello di Busto Arsizio

Note. Ammoniti: 3' st Ficagna (S), 24' st Morosini (S), 33' st Colombi, 37' st Demartis (S), 39' st Taddei (S).

Angoli: 1-2. Spettatori: 400 circa.

Reti: 21' pt Forte (L), 13' st Raicevic (L), 48' st Lo Sicco (L).


Altri articoli in Matches


sabato, 16 marzo 2019, 18:33

A testa alta. Una volta ancora

Una Lucchese ridotta in nove, cede il passo al Siena al termine di una gara disputata ancora una volta con grande coraggio e dignità e con parecchie occasioni non trasformate per un soffio. Commento, tabellino e foto


sabato, 9 marzo 2019, 17:18

Più forti di tutto

Contro il Pisa, ecco una Lucchese super che saputo soffrire e rispondere colpo su colpo senza timore, senza chiudersi. Nella ripresa i rossoneri sfiorano il gol, nerazzurri vicini al gol con un palo. Alla fine è 0-0. Commento, tabellino e foto



domenica, 24 febbraio 2019, 17:30

Sconfitta evitabile

La Lucchese capitola contro i fratelli minori della Juventus che vincono 1-0, grazie a un gol di Mavididi nel primo tempo. Nella ripresa c'è la reazione dei rossoneri, contro una squadra che fa ben poco, ma il pari non arriva. Commento, tabellino e foto


mercoledì, 20 febbraio 2019, 17:44

Più forti di tutto e di tutti

Una Lucchese cinica, grintosa e concreta porta a casa una grande vittoria nel recupero di Cuneo, uno scontro diretto per la salvezza, e si tira un po’ su il morale dopo gli ultimi avvenimenti. Decide un gol di Bortolussi in avvio di ripresa. Commento, tabellino e foto