Matches

Eliminati da Giovinco junior

mercoledì, 31 ottobre 2018, 19:21

di diego checchi

La Lucchese è uscita dalla Coppa Italia con grande dignità perché i ragazzi hanno fatto quello che hanno potuto e soprattutto nel primo tempo hanno giocato alla pari con l’Imolese. Mister Favarin ha messo in campo la formazione annunciata e c’è da sottolineare che soprattutto nel primo tempo la squadra ha fatto piuttosto bene. La Lucchese è andata in vantaggio con Jovanovic che sta ritrovando la migliore condizione ed ha dimostrato di essere ottimo elemento per questa squadra. Buona la prova anche di Isufaj che si è mosso per tutto il fronte di attacco ed ha fatto giocate importanti. Nel complesso come dicevamo prima tutta la squadra ha fatto bene, poi nella ripresa è cambiata l’inerzia della partita e dopo il calcio di rigore per un fallo commesso da Strechie, in questo caso il ragazzo del 2000 è stato un po’ ingenuo ma ha comunque fatto una buona partita, battuto da Giovinco, la Lucchese non è più riuscita a far gioco. Lo stesso Giovinco ha trovato poi un eurogol che ha chiuso la partita. Mister Favarin ha dato spazio ha tutti i giocatori della Berretti per concedergli una giusta passerella ed un giusto premio. Archiviata la Coppa Italia ora sotto con il campionato in uno scontro diretto contro il Pro Piacenza,

Andando alla cronaca della partita dopo due minuti il primo tiro in porta è stato dei rossoneri con Jovanovic ma il portiere imolese Zommers si è fatto trovare pronto alla presa. Quattro minuti più tardi è stata la volta di Aiolfi a doversi far trovare preparato su una forte conclusione dal limite dell’area che lo ha costretto alla deviazione in angolo Alla mezz’ora occasionissima per la squadra di casa con Bensaja che si è visto respingere la conclusione a botta sicura da Aiolfi in uscita disperata. Un minuto dopo c’è stato il gol del vantaggio rossonero grazie ad un colpo di testa di Jovanovic servito da un perfetto cross di Cardore. Nella ripresa al quarto minuto Imolese vicina al pareggio con Mosti il cui cross è stato deviato sul palo e dopo è finito come in un flipper fra le braccia di Aiolfi. Al quarto d’ora è stato Valentini per i padroni di casa a divorarsi letteralmente il gol del pari indisturbato a due passi dalla porta rossonera. Al 24’ calcio di rigore accordato all’Imolese per un ingenuo atterramento causato da Strechie. Dal dischetto Giovinco ha spiazzato imparabilmente Aiolfi. Sei minuti più tardi è arrivata la doppietta per lo stesso Giovinco che ha messo la palla all’incrocio dei pali con un perfetto tiro a girare dal vertice sinistro dell’area per il vantaggio dei padroni di casa. Due minuti più tardi Aiolfi si è superato su un tiro dal limite deviando a lato. Al quarantesimo un diagonale di Castagna è finito fuori di poco.

Imolese – Lucchese 2-1

Imolese 4-4-2: 1 Zommers, 3 Sereni (12’ st Sciacca), 4 Bensaja, 5 Checchi, 6 Tissone (25’ st Rossetti), 8 Valentini (18’ st Hraiech), 11 Giannini, 14 Zucchetti, 23 Rinaldi (12’ st Belcastro), 28 Giovinco, 29 Mosti (25’ st Boccardi). A disposizione: 12 De Gori, 22 Rossi, 2 Sciacca, 10 Belcastro, 17 Lanini, 18 Garattoni, 19 Boccardi, 20 Gargiulo, 21 Carraro, 24 Hraiech, 26 Carini, 27 Rossetti. Allenatore: Alessio Dionisi.

Lucchese 4-3-3: 1 Aiolfi, 2 Palumbo (35’ st Muratore), 7 Cardore, 11 Bernardini, 13 Santovito (40’ st Nieri), 14 Jovanovic (35’ st Aufiero), 15 Palmese (35’ st Isola), 17 De Vito, 20 Strechie, 21 Isufaj, 33 Zanini (12’ st Castagna). A disposizione: 31 Bacci, 4 Castagna, 8 Greselin, 9 Sorrentino, 18 Gabbia, 24 Isola, 29 Aufiero, 30 Nieri, 32 Muratore. Allenatore Giancarlo Favarin.

Arbitro: Sig. Nicolò Marini di Triestre.

Assistenti: Sig.ra Trasciatti di Foligno e sig. Camilli di Foligno.

Reti: 31’ pt Jovanovic (L), 24’ st rig. e 32’ st Giovinco (I).

Ammoniti: nessuno.

Espulso: nessuno.

Note: angoli 4-3; spettatori 200 di cui 20 circa da Lucca.

Recupero 1’ pt e 4’st.


Altri articoli in Matches


domenica, 18 agosto 2019, 20:51

Buona la prima

I rossoneri battono 1-0 il Real Forte Querceta nell'esordio in Coppa Italia e passano così il turno: ora incontreranno il Grassina. Decide un rigore trasformato da Cruciani, padroni di casa che sbagliano un penalty nel primo tempo parato da Fontanelli. Commento, tabellino e foto


sabato, 8 giugno 2019, 23:27

Più forti di tutto

Al termine di una gara drammatica, conclusasi ai rigori a oltranza, la Lucchese conserva la categoria sul campo del Bisceglie. Pugliesi in vantaggio nel secondo tempo, poi nemmeno i supplementari decidono il match, servono i rigori con Falcone che ne para quattro. Tifosi straordinari e in delirio



sabato, 1 giugno 2019, 23:34

Il primo round è rossonero

Sorrentino uomo del match. L'attaccante romano regala tre punti che potrebbero essere pesantissimi in chiave salvezza ai rossoneri al termine di un match non spettacolare ma sicuramente avvincente. La Lucchese ha ora due risultati su tre per rimanere in categoria. Commento, tabellino e foto


sabato, 25 maggio 2019, 19:08

Buon compleanno Lucchese

Nel giorno del suo 114° compleanno la Lucchese batte 1-0 il Cuneo fuori casa e si garantisce l'accesso alla finale play out, piemontesi retrocessi ma con grande onore sul campo. Decide Zanini nella ripresa. Commento, tabellino e foto