Matches

La Lucchese e i suoi tifosi si guadagnano i play out

sabato, 4 maggio 2019, 19:51

di diego checchi

Questa Lucchese è commovente. Ce l’ha fatta, disputerà i play out e potrà continuare a coltivare il sogno della salvezza. Questi ragazzi hanno sempre lottato per questo momento e nonostante siano partiti un po’ contratti, proprio perché sapevano quanto valessero oggi i tre punti, hanno dimostrato di saper trovare le energie nervose per portare una città, un popolo, alla vittoria. È inutile parlare di moduli, schemi o tattica ma qui bisogna solo parlare del carattere, della voglia e del modo di essere di ognuno dei giocatori che compone questa squadra, certamente aiutati dallo staff tecnico e dai pochi dirigenti rimasti che non hanno mai fatto mancare il proprio apporto. Mister Favarin e il suo fido Langella, dopo un primo tempo carico di tensione, nell’intervallo hanno cercato di tenere calma la squadra convincendo i ragazzi che la vittoria era possibile ed il rigore conquistato da Zanini e calciato da Lombardo è stata la ciliegina sulla torta. Da quel momento la Lucchese si è sciolta ed ha legittimato la vittoria con una prestazione al di sopra delle aspettative. Una cosa che non bisogna dimenticarsi di fare è ringraziare Falcone, che due volte nel primo tempo e poi nel finale è stato autore di grandi parate. Adesso andiamoci a giocare i play out contro il Cuneo, in barba a chi ci voleva morti. Perché, state attenti, la Lucchese ha tutte le possibilità di compiere un altro miracolo sportivo, passando il turno del girone e poi andare a battere la vincente degli spareggi salvezza del girone C, coronando così una stagione strepitosa.

Andando alla cronaca della partita, la prima occasione è capitata al Pontedera al 10’, quando Calcagni ha calciato al volo da dentro l’area trovando però Falcone pronto alla respinta. Al 26’ Falcone si è esibito in un altro ottimo intervento su una conclusione da distanza ravvicinata di Tommasini, che era stato bravo a superare Martinelli. Al 37’ Zanini si è trovato sui piedi la palla del vantaggio ma era sbilanciato ed ha sparato in tribuna. Nella ripresa, dopo soli 2’, Provenzano ha realizzato un tiro cross dalla sinistra che ha costretto Biggeri in angolo. Al 21’ Zanini è stato atterrato in area e l’arbitro ha concesso il calcio di rigore, dal dischetto si è presentato Lombardo che è stato freddo ed ha battuto il numero uno avversario con un potente destro. Al 34’ Zanini ha effettuato un lancio millimetrico per Bortolussi che è stato bravo a controllare di petto e calciare sul primo palo, ma Biggeri è riuscito a mandare in angolo. Dopo 2’, Di Nardo ha provato il tiro da fuori e ancora una volta il portiere amaranto non si è fatto trovare impreparato. Al 38’ Falcone ha risolto una pericolosa mischia in area riuscendo ad allontanare la palla e assicurando così la vittoria per i rossoneri.

Lucchese – Pontedera 1 – 0 

Lucchese: 22 Falcone, 5 Martinelli, 6 Lombardo, 9 Sorrentino (45’ st 17 De Vito) , 10 Provenzano, 11 Bernardini (16’ st 14 Di Nardo), 16 Favale, 18 Gabbia, 23 Bortolussi, 26 Mauri, 33 Zanini. A disposizione: 1 Aiolfi, 31 Bacci, 4 Rossi, 13 Santovito, 15 Palmese, 20 Strechie, 25 Fazzi, 28 De Feo, 32 Muratore, 34 Cipriani. Allenatore: Langella.

Pontedera: 12 Biggeri, 6 Borri, 7 Mannini, 8 Caponi, 9 Pinzauti (43’ st 13 Fontanesi), 14 Risaliti, 15 Benedetti A (32’ st 3 Ropolo), 17 Serena, 18 Tommasini, 19 Calcagni (47’ st 20 Benedetti R), 21 Massetti (43’ st 10 La Vigna). A disposizione: 1 Sarri, 22 Manrica, 2 Benassi, 4 Giuliani, , 11 Bruzzo, 16 Raimo, 29 Prete. Allenatore: Maraia. 

Arbitro: Sig. De Santis di Lecce.

Assistenti: Sig. Politi di Lecce e Sig. Pintaudi di Pesaro.

Note. Ammoniti: 10’ pt Risaliti (P), 22’ st Lombardo (L), 31’ st Mannini (P), 39’ st Ropolo (P)- Angoli: 2 – 6. Spettatori: 1464

Reti: 22’ st rig. Lombardo (L)

 

 


Altri articoli in Matches


sabato, 8 giugno 2019, 23:27

Più forti di tutto

Al termine di una gara drammatica, conclusasi ai rigori a oltranza, la Lucchese conserva la categoria sul campo del Bisceglie. Pugliesi in vantaggio nel secondo tempo, poi nemmeno i supplementari decidono il match, servono i rigori con Falcone che ne para quattro. Tifosi straordinari e in delirio


sabato, 1 giugno 2019, 23:34

Il primo round è rossonero

Sorrentino uomo del match. L'attaccante romano regala tre punti che potrebbero essere pesantissimi in chiave salvezza ai rossoneri al termine di un match non spettacolare ma sicuramente avvincente. La Lucchese ha ora due risultati su tre per rimanere in categoria. Commento, tabellino e foto



sabato, 25 maggio 2019, 19:08

Buon compleanno Lucchese

Nel giorno del suo 114° compleanno la Lucchese batte 1-0 il Cuneo fuori casa e si garantisce l'accesso alla finale play out, piemontesi retrocessi ma con grande onore sul campo. Decide Zanini nella ripresa. Commento, tabellino e foto


sabato, 18 maggio 2019, 21:10

Il primo round è rossonero

La Lucchese supera per 2-0 il Cuneo grazie a un primo tempo davvero di livello bagnato dalle reti di Sorrentino e Zanini, nella ripresa, i rossoneri restano in dieci per l'espulsione di Bernardini, soffrono ma tengono il prezioso vantaggio. Commento, tabellino e foto