Privacy policy & cookies Show more

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti al loro uso. Nell'Informativa sulla Privacy puoi leggere le istruzioni per l'eventuale disabilitazione.

Santini: “Lucchese e Gesam Gas le Mura meritano più attenzione. Mi impegnerò personalmente per trovare sponsor per entrambe le squadre”

domenica, 18 giugno 2017, 17:59

Il candidato a sindaco Remo Santini annuncia il suo impegno per trovare sponsor per le due società di vertice dello sport lucchese, che avrà comunque la massima attenzione della nuova amministrazione.“Il caso del bando per la  gestione di 6 impianti sportivi emanato il 9 giugno e che rischia di impedire la pratica sportiva di importanti società e centinaia di ragazzi è la dimostrazione dell'attenzione che questa amministrazione rivolge allo sport. Questo vale per gli impianti sportivi ma anche per le squadre di vertice. Utili per raccogliere consenso quando tutti sanno che né per Lucchese né per Le Mura è stato fatto niente per mettere le due società in condizione di progettare il proprio futuro, hanno però cercato di cavalcare le loro esaltanti vittorie e la loro grande stagione. Il mio impegno per Lucchese e Le Mura, se sarò eletto sindaco, è reperire uno o più sponsor per permettere ai rossoneri di disputare un campionato importante in serie C, alle Mura di effettuare finalmente le coppe europee, come Lucca merita di fare. Per questo, appena sarò eletto, convocherò i vertici delle due società per pianificare una strategia di azione immediata, viste le scadenze ravvicinate.  Oltre a questo, abbiano un progetto che permetta di sistemare le strutture sportive, consentendo alle società di sfruttarli in sinergia con privati per realizzare qualche profitto e ristrutturare gli impianti e finanziare l'attività. Facile montare sul carro del vincitore. Se sarò sindaco, quel carro, voglio contribuire a costruirlo. Per la Lucchese, le Mura e tutte le società sportive lucchesi, ognuno nella sua dimensione”. 


calendario rossonero 2017



Altre notizie brevi


lunedì, 26 giugno 2017, 15:08

Mercato, Gazzetta dellio Sport: Gerli accostato alla Lucchese

Secondo il numero oggi in edicola della Gazzetta dello Sport, la Lucchese è interessata a Fabio Gerli. Per il centrocampista classe 1996 dell'Entella si starebbe studiando una soluzione in prestito. 


lunedì, 26 giugno 2017, 09:13

Lega Pro, stasera termine ultimo per pagamento stipendi e presentazione fideiussione

Scade stasera, alla 19, il termine ultimo fissato per le società di Lega Pro per la presentazione della fideiussione e il pagamento degli stipendi sino a maggio, atti indispensabili per l'iscrizione al prossimo torneo. 


lunedì, 26 giugno 2017, 09:10

Ufficiale: De Feo passa all'Ascoli

Oraè ufficiale, dopo le indicrezioni dei giorni scorsi: Gianmarco De Feo è un giocatore dell'Ascoli. L'ex rossonero ha firmato un contratto che lo lega per tre anni con la squadra marchigiana. Con la Lucchese, nella stagione appena terminata, De Feo ha siglato 9 reti.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 25 giugno 2017, 17:42

il mercato degli ex rossoneri: Bachini verso il Catania

La Carrarese ha scelto il nuovo diesse, si tratta dell’ex rossonero Michele Ciccone. Il Catania, in special modo il suo mister Cristiano Lucarelli, vorrebbe portare in terra etnea il difensore, anche lui ex-rossonero, Matteo Bachini mentre a Gavorrano ha rinnovato il difensore Ropolo.


sabato, 24 giugno 2017, 16:14

Iscrizione alla Lega Pro: ecco le prossime scadenze

Entro lunedì 26 dovranno essere pagati tutti gli emolumenti ed i contributi fino al mese di aprile per essere in regola con i termini dell’iscrizione al campionato di Lega Pro, la cui documentazione dovrà essere presentata il prossimo 30 giugno.


venerdì, 23 giugno 2017, 18:51

Lega Pro, Gravina: "Tre-quattro società a rischio iscrizione"

"Le fibrillazioni sono fisiologiche e questo è il momento in cui si evidenziano le criticità". Raggiunto da La Gazzetta dello Sport, il presidente della Lega Pro Gabriele Gravina guarda alla prossima stagione: "Qualcuno le affronta, altri non ce la fanno. I casi emersi durante il campionato adesso vanno risolti, senza storie.