Porta Elisa News

Un brasiliano per la difesa: arriva Thiago Cazé Da Silva

lunedì, 2 febbraio 2015, 19:13

di diego checchi

Ultimi botti di mercato anche in Lega Pro e anche in casa rossonera. È arrivato il difensore che mancava alla Lucchese: è un brasiliano di nome Thiago Cazé Da Silva, classe 1990 che arriva a titolo definitivo dal Lumezzane. Il difensore centrale è da questa estate in Italia e lo scorso anno era in Brasile in Serie C nella squadra Marilia. In questa società ha giocato per due stagioni.

A parlarne è l’ex portiere rossonero Massimo Gazzoli che fino a poche settimane fa ha giocato con lui nel Lumezzane: “È un bravo ragazzo con molta voglia di imparare. Come caratteristiche è un marcatore molto bravo sull’avversario. Se lo dovessi paragonare a un giocatore della Lucchese direi che è simile a Marcos Espeche”. Contestualmente a questo arrivo la società rossonera ha ufficiliazzato la cessione del terzino sinistro classe 1992 Giordano Pantano a titolo definito al Lumezzane. Le due società hanno fatto il classico scambio di cartellini. Da qui alle 23 potrebbe succedere ancora qualcosa soprattutto in uscita visto che la Lucchese dovrà trovare una sistemazione a Bianchi, Benedetti e Dejori.

 

 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 25 maggio 2019, 17:07

Finale play out, la Lucchese trova il Bisceglie

La Lucchese si giocherà la permanenza sul campo in Serie C contro il Bisceglie. La squadra pugliese ha vinto il match play out di ritorno contro la Cavese.per 4-3. Lunedì il sorteggio per stabilire chi giocherà in casa la prima gara prevista per il primo giugno, l'8 il ritorno


sabato, 25 maggio 2019, 17:07

Undici pantere in campo

Grande prova di carattere e di sofferenza di tutti i rossoneri che danno vita a una gara senza risparmio di energie. Falcone determinante in più di una occasione, Zanini ancora una volta decisivo: le pagelle di Gazzetta



sabato, 25 maggio 2019, 17:07

Obbedio: "Ci siamo regalati un bel compleanno"

Il diesse: "C'è stato un momento che se avessimo preso gol, avremmo incontrato difficoltà, ma mi è piaciuto molto lo spirito con cui la squadra ha affrontato la gara: l'hanno interpretata bene e non dimentichiamo che dall'altra parte c'era una signora squadra.


sabato, 25 maggio 2019, 17:01

Zanini, uomo partita: "Per descrivere il nostro pubblico ci vorrebbe un libro"

Il centrocampista ancora una volta decisivo: "Il gol è arrivato da una bellissima azione in contropiede, siamo stati bravi dietro, poi abbiamo dato il colpo finale: è tutta la settimana che lo ripetevo ai miei compagni che un gol sarebbe bastato"