Porta Elisa News

Corsa play off: in tre per due posti

sabato, 15 aprile 2017, 18:02

di diego checchi

La corsa alle ultime due posizioni valide per i play off è sostanzialmente ridotta a tre squadre: Renate, Lucchese e Pro Piacenza. La squadra di Foschi ha 50 punti, 2 più della Lucchese e 5 più del Pro Piacenza, di conseguenza è la formazione che rischia di meno. La Lucchese è sicuramente favorita rispetto al Pro Piacenza, perché se è vero che non ha un calendario agevole, è altrettanto vero che lo stesso discorso vale per la formazione di Pea. La squadra di Lopez è attesa da una trasferta tutt’altro che facile come quella di Cremona, con la squadra di Tesser che ha l’obbligo di vincere per rimanere al comando della classifica e respingere le offensive dell’Alessandria.

Dopo questa gara, però, la Lucchese avrà la possibilità di giocarsi il derby contro la Carrarese fra le mura amiche e se riuscirà a fare i 3 punti, i play off saranno quasi certi, considerando il fatto che non è detto che il Pro Piacenza riesca a fare 6 punti in due partite, perché domenica prossima andrà Gorgonzola contro la Giana Erminio, una squadra in piena zona play off che non vorrà fare brutte figure e poi ospiterà il Tuttocuoio, che al contrario, è in piena zona play out ed ha un estremo bisogno di punti.

All’ultima giornata, la Lucchese incontrerà la Giana Erminio che probabilmente saprà già in quale posizione si piazzerà e la Lucchese potrebbe anche strappare un risultato utile. Il Pro Piacenza, invece, andrà a fare visita ad un Siena probabilmente già salvo. Andando a vedere anche il calendario del Renate, possiamo dire che la squadra di Foschi è quella che, nonostante il buon margine di vantaggio, ha il calendario più difficile, visto che sabato prossimo dovrà incontrare un’Alessandria obbligata a vincere per provare a riconquistare il primo posto e poi giocherà il derby con il Como, mentre l’ultima gara sarà la trasferta contro il Tuttocuoio, che potrebbe ancora essere alla ricerca degli ultimi punti salvezza. Tirando le somme, possiamo dire che se anche alla Lucchese servono 6 punti per avere la certezza matematica di partecipare alla post season, è ragionevole pensare che ne basteranno anche solo 3 o 4. 


Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 20 giugno 2018, 22:11

Iscrizione, partita la documentazione alla Lega Pro

La documentazione relativa ai criteri infrastrutturali previsti dalla FIGC per l'ammissione al campionato 2018/19 è partita, quasi sul filo di lana, in posta certificata verso la Lega Pro al termine di una giornata convulsa culminata con il via libera della commissione di vigilanza


mercoledì, 20 giugno 2018, 19:32

Stadio, c'è il via libera della commissione di vigilanza

Dopo un intero pomeriggio di riunioni e sopralluoghi la commissione provinciale di vigilanza ha dato il suo via libera per l'agibilità. Ora è corsa contro il tempo: al lavoro gli uffici comunali per rilasciare i documenti. Solo dopo potrà essere inviata la documentazione in Lega entro la mezzanotte



mercoledì, 20 giugno 2018, 12:54

Mercato, per l'attacco si pensa a Negro

Forte interessamento della Lucchese per Maikol Negro, attaccante del 1988 nato a Lecce di proprietà del Pisa. La Lucchese sembra proprio aver puntato le attenzioni sulla seconda punta che in C1 può fare la differenza. Nel fine settimana il rinnovo di Fanucchi


martedì, 19 giugno 2018, 20:30

Obbedio rescinde il contratto: "Un onore essere stato il diesse della Lucchese"

Quello che è stato il diesse rossonero per due stagioni intense e travagliate, ma non prive di soddisfazioni ha rescisso consensualmente il contratto con la Lucchese: La città, i tifosi e la squadra meritano un futuro ricco di soddisfazioni.