Porta Elisa News

Mercato, Strada approda alla Lucchese

giovedì, 31 agosto 2017, 22:14

di diego checchi

La Lucchese si è assicurata le prestazioni di Filippo Strada classe 1997 a titolo definitivo fino al 30 giugno 2018 con opzione per il rinnovo per la stagione successiva. Il giocatore era svincolato dal Brescia ma il talentuoso attaccante esterno ha tutte le qualità per emergere. Filippo è figlio d'arte perché suo padre è Pietro un giocatore che ha vestito le maglie di club di Serie A ed era bravissimo sui calci da fermo.

Filippo è giocatore estroso che può essere impiegato sia sull'esterno che sulla trequarti. La sua carriera si è dipanata fra le file delle rondinelle nel settore giovanile e poi aggregato alla prima squadra e negli ultimi mesi della stagione era a Prato sotto la guida dell'ex centrocampista rossonero Francesco Monaco. Con l'arrivo di Filippo Strada è saltato definitivamente il possibile ritorno di Gianluca D'Auria perché Obbedio ha spiegato che non c'erano le condizioni economiche per concludere l'affare. Il giocatore è rimasto almeno per ora al Monopoli. La domanda adesso sorge spontanea, il mercato della Lucchese è chiuso? Al 99% si, parola di Obbedio, ma noi sappiamo che fino alle 23 tutto può succedere.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 19 dicembre 2018, 11:30

Dai dilettanti alla Lucchese: Tommasi nuovo direttore generale

Enrico Tommasi, una vita sui campi dei dilettanti, è il nuovo direttore generale della Lucchese. L’ex ds del Seravezza torna a Lucca dopo 11 anni e a volerlo è stato proprio il patron Arnaldo Moriconi. Presentazione oggi alle 18


martedì, 18 dicembre 2018, 18:25

Si ferma Strechie

Il centrocampista ha subìto una distrazione muscolare e dovrà stare fermo per alcuni giorni. Sulla via del recupero Tavanti, che potrebbe rientrare in gruppo durante la sosta invernale. I rossoneri si alleneranno a San Giuliano per tutta la settimana



lunedì, 17 dicembre 2018, 16:34

Lega Pro, conferito il mandato a Ghirelli per la proposta promozioni-retrocessioni 2019-2020

Si è tenuta l’Assemblea dei club di Lega Pro, nel corso della quale, è stata conferito il mandato al presidente Ghirelli a portare in Consiglio federale la proposta della Lega Pro in termini di promozioni e retrocessioni per la stagione sportiva 2019-2020: ecco le ipotesi in campo


lunedì, 17 dicembre 2018, 12:22

Su con la testa

Giocare con intensità, determinazione e se possibile anche la giusta spensieratezza, senza farsi condizionare da niente e da nessuno, sapendo che prima o poi la Lucchese avrà il giusto riconoscimento agli sforzi che sta facendo in campo