Porta Elisa News

Società, è la settimana decisiva

lunedì, 16 aprile 2018, 19:53

di diego checchi

Il nuovo corso nella Lucchese sta per iniziare. Questa è la settimana decisiva per il passaggio delle quote societarie. Da capire quando si chiuderà. C’è chi dice che mercoledì sia il giorno giusto per andare dal notaio. Altre persone vicine all’ambiente rossonero sostengono che già oggi o al massimo domani, Grassini possa essere a Lucca per definire le ultime formalità. Solo dopo il passaggio di consegne si inizieranno a capire le scelte. E’ chiaro però che fino alla fine della stagione vada tutelata questa squadra. Che ha ancora una minima speranza di andare a giocarsi i playoff.

Una domanda però sorge spontanea: chi rimarrà di questa compagine anche il prossimo anno? E’ dura rispondere adesso, quello che è certo è che solo in tre hanno un contratto anche per la prossima stagione e ci riferiamo a Tavanti, Palumbo e Bortolussi. Tutto il resto della rosa va in scadenza il 30 giugno p.v. oppure torna alle società di appartenenza. Non crediamo però che Lucchesi voglia smembrare tutto l’organico e a nostro avviso per dare un minimo di continuità sarebbe importante ripartire da Espeche che è dal 2011 che veste rossonero da quando questa società è ripartita dall’Eccellenza, da Nolè che ha contribuito proprio insieme ad Espeche a riportare la Lucchese tra i professionisti e da Fanucchi, un lucchese doc, che anche quest’anno è stato il più positivo in attacco realizzando finora 9 gol ed al quale piacerebbe sicuramente finire la carriera in rossonero. Al di là di questi discorsi che per ora sono ancora prematuri, rimangono ancora due partite da giocare al meglio sperando di poter centrare i playoff e così Lopez avrebbe fatto un altro mezzo miracolo. Da domani inizia la preparazione per la partita contro l’Olbia, un vero e proprio scontro diretto.


Altri articoli in Porta Elisa News


venerdì, 21 settembre 2018, 19:10

In avanti ecco la coppia De Feo-Sorrentino

Favarin, che non può contare su Jovanovic, si affida al duo De Feo-Sorrentino e torna al 3-5-2 contro la Pistoiese. Anche oggi allenamento a porte chiuse


venerdì, 21 settembre 2018, 14:39

Favarin: "La Pistoiese è più forte dell'Arezzo"

Il tecnico contro gli arancioni dovrà fare a meno di Jovanovic: "E' un girone dove tutte le squadre hanno valori importanti. Ci vorrà un po’ di tempo per ingranare con una squadra così giovane, se abbiamo l’appoggio dei tifosi è meglio”



venerdì, 21 settembre 2018, 00:12

L'ex Fanucchi: "Mi aspetto una gara tosta"

Nel derby di domenica contro la Pistoiese allenata da mister Indiani, vecchia conoscenza rossonera, spicca tra gli arancioni la presenza dell'altro ex illustre Iacopo Fanucchi che la scorsa estate, in seguito alle vicissitudini societarie, ha deciso di interrompere il rapporto appena rinnovato con la Pantera per accasarsi a Pistoia


giovedì, 20 settembre 2018, 17:02

Allenamento a porte chiuse

Formazione top secret quella anti Pistoiese perché il tecnico rossonero Giancarlo Favarin ha deciso di far lavorare la sua squadra lontano da occhi indiscreti per non dare vantaggi agli avversari.