Porta Elisa News

Bini: "Voglio dormire la notte, senza garanzie nessun passaggio"

mercoledì, 6 giugno 2018, 17:24

di fabrizio vincenti

Carlo Bini non ci sta e lo dice a chiare note: non vuole fare il capro espiatorio di questa vicenda della vendita della Lucchese. Accalorato, lo dice e lo ridice, mentre telefona, proprio nel giorno in cui la situazione segnala nuove turbolenze per l'impossibilità di convocare l'assemblea dei soci in tempi ristretti proprio per l'opposizione di Bini stesso che non intende dare il via libera senza garanzie. La questione dell'impossibilità a essere presente domani a Siena, non è centrale: senza garanzie, niente via libera. 

"Che ci vado a fare a Siena? Che non c'ero in questi giorni l'ho detto e ripetuto, sono a fare delle visite non a divertirmi. E comunque il problema non è solo quello". 

Ovvero?

"Questa è una buffonata di vendita e c'è un problema di fideiussione, ora mi sono rotto i coglioni, ci sono 350mila di fideiussioni e non pensate mica che io e gli altri di Lucchese Partecipazioni si faccia da garante a gente che peraltro non mi ha mai contattato?".

Cosa pensate di fare?

"Da lunedì l'assemblea dei soci della Lucchese si può convocare quando si vuole ma non senza garanzie".

Di che genere?

"Un assegno bancario o circolare di quella cifra, non da dare a noi ma al notaio a garanzia e firmato da Moriconi. Ci sono ancora da pagare gli stipendi di marzo, aprile e maggio e non pensate che si debba garantire noi per chi deve venire. La nostra fideiussione è ancora in Lega ci fossero dei problemi". 

La situazione è in stallo, ve ne rendete conto?

"C'è un venditore e un acquirente: se la vedano loro. Non hanno valutato tutto questo? Io e gli altri di Lucchese Partecipazioni vogliamo solo dormire la notte".

Se saltasse la vendita rischiate ugualmente che veniate tirati in ballo, visto che difficilmente qualcuno pagherà gli stipendi.

"Può essere, ma sono convinto che Moriconi provvederebbe a pagare gli stipendi". 


Altri articoli in Porta Elisa News


giovedì, 16 agosto 2018, 18:07

Tavanti, martedì la visita: rischia uno stop di mesi

Il giocatore si sottoporrà ad una visita per vedere se dovrà essere operato o meno al ginocchio desto: nel caso in cui dovesse essere fatta l'operazione ecco che allora per Tavanti ci potrebbe essere uno stop piuttosto lungo dai quattro ai cinque mesi


mercoledì, 15 agosto 2018, 18:32

La Lucchese sulle tracce di Zigrossi

Aperta una trattativa con l'Entella per Valerio Zigrossi, difensore romano classe 96, che nell'ultima stagione ha collezionato dodici presenze con la maglia del Cuneo. Per il ruolo di portiere esperto, riprende quota l'ipotesi Di Masi



martedì, 14 agosto 2018, 19:07

Si conclude il ritiro a Il Ciocco, tre giorni di riposo per i rossoneri

Gli uomini di Favarin si ritroveranno venerdì, previste amichevoli ogni tre-quattro giorni. Mentre Obbedio è al lavoro per rinforzare una rosa ancora chiaramente debole, spunta il nome di Marco Bertelli per il ruolo di team manager


martedì, 14 agosto 2018, 11:54

Porta Elisa, urgono lavori al terreno di gioco

In molti che hanno assistito alla gara di Coppa Italia tra Lucchese e Arezzo non hanno creduto ai loro occhi quando hanno varcato i cancelli di ingresso dello stadio: il terreno del Porta Elisa è sembrato un tessuto camouflage militare, un vero disastro