Porta Elisa News

Lucchesi al lavoro, ecco le priorità

sabato, 9 giugno 2018, 16:44

di diego checchi

Fabrizio Lucchesi è stato al lavoro anche oggi. Fino alle 14,30 è stato insieme a tutti i dipendenti della Lucchese per portare avanti tutti gli adempimenti necessari all'iscrizione al campionato e verificare i problemi infrastrutturali dello stadio. È chiaro che il tempo è tiranno e nel giro di una settimana andrà fatto tutto, ma ci vogliono delle certificazioni che devono essere date dagli enti preposti come Questura, Prefettura e Comune. Proprio per questo la nuova società, nella prossima settimana incontrerà i rappresentati delle istituzioni per farsi conoscere e per mandare avanti l'iter burocratico.

Da lunedì, inoltre, Lucchesi comincerà anche a pensare alla parte sportiva e i primi giorni della settimana saranno importanti perché chiamerà Lopez e Obbedio per comunicare qual è la decisione della società sul loro futuro e solo dopo potrà impostare la strategia per la prossima stagione sportiva. Sarà scelta anche la sede del ritiro precampionato, aspettiamoci quindi decisioni importanti.


Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 16 ottobre 2018, 16:09

Rossoneri alla ripresa: chi sostituirà Favale?

I rossoneri sono tornati a allenarsi dopo il pari amaro con il Gozzano. C'è da rimpiazzare Favale, che verrà squalificato per il match con l'Arzachena. Due le soluzioni: l'inserimento di Palumbo a destra e Lombardo sull'out opposta. Oppure Cardore come quinto di sinistra


lunedì, 15 ottobre 2018, 21:40

Obbedio è una furia: "Arbitro inadeguato: visto cose gravi"

Il diesse duro come non mai per l'arbitraggio: "Difficilmente vengo in sala stampa, ma ho visto cose gravi. Arbitraggio imbarazzante anche per chi era in tribuna, mi auguro vengano presi provvedimenti"



lunedì, 15 ottobre 2018, 21:39

Mister Soda: "Pari meritato"

Il tecnico piemontese ritiene più che giusto il pari: "Quelli della Lucchese si lamentano? Se c'era un altro arbitro poteva espellerne altri dei loro. Non abbiamo mollato, volevamo fare un'altra partita ma ogni volta andiamo sotto"


lunedì, 15 ottobre 2018, 21:21

Bene Sorrentino e Greselin

I due rossoneri, ma anche Lombardo, autori di buone prove. Gravi gli errori di Mauri, che provoca il rigore, e di Favale, che si fa espellere, mentre Cardore non entra in partita. Le pagelle di Gazzetta