Porta Elisa News

Menichini, l'allenatore di oggi: e domani?

mercoledì, 18 luglio 2018, 10:08

Praticamente senza ancora un proprietario che guardi al futuro, con una manciata di giocatori in rosa, di cui solo uno (Tavanti) in grado di essere titolare, ma con un allenatore e un vice contrattualizzati. E' uno dei tanti cortocircuiti rossoneri di questi giorni frenetici, in cui tutto è ancora in discussione.

Leonardo Menichini, e il suo vice D'Urso, sono a tutt'oggi sotto contratto della Lucchese con un biennale, ma la loro permanenza è tutt'altro che scontata visto che è molto probabile che chi dovesse decidere di acquisire la società (ma Moriconi cederà davvero il pacchetto di maggioranza?) si porterà dietro un tecnico di fiducia.

Manichini, che a differenza di Fabrizio Lucchesi, non è stato contattato nei giorni della ricapitalizzazione e a cui nessuno ha chiesto le dimissioni, resta dunque l'attuale allenatore della Lucchese in attesa degli eventi. Di certo, se chi avrà le redini del club deciderà di sostituirlo, dovrà provare a trovare un accordo anche con l'ex tecnico, tra gli altri, della Reggiana e della Salernitana che quando ha firmato il contratto con i rossoneri tutto si sarebbe immaginato meno che di un caos del genere. Sembra un secolo fa, ma la sua firma è di solo un mese fa. 

Nel frattempo, in una sorta di totoallenatore, impazzano i nomi dei possibili successori, una scelta che sarà comunque legata alla nuova proprietà: da Giancarlo Favarin a Oberdan Biagioni, passando per Francesco Monaco. 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 18 dicembre 2018, 18:25

Si ferma Strechie

Il centrocampista ha subìto una distrazione muscolare e dovrà stare fermo per alcuni giorni. Sulla via del recupero Tavanti, che potrebbe rientrare in gruppo durante la sosta invernale. I rossoneri si alleneranno a San Giuliano per tutta la settimana


lunedì, 17 dicembre 2018, 16:34

Lega Pro, conferito il mandato a Ghirelli per la proposta promozioni-retrocessioni 2019-2020

Si è tenuta l’Assemblea dei club di Lega Pro, nel corso della quale, è stata conferito il mandato al presidente Ghirelli a portare in Consiglio federale la proposta della Lega Pro in termini di promozioni e retrocessioni per la stagione sportiva 2019-2020: ecco le ipotesi in campo



lunedì, 17 dicembre 2018, 12:22

Su con la testa

Giocare con intensità, determinazione e se possibile anche la giusta spensieratezza, senza farsi condizionare da niente e da nessuno, sapendo che prima o poi la Lucchese avrà il giusto riconoscimento agli sforzi che sta facendo in campo


domenica, 16 dicembre 2018, 17:02

De Feo ancora una volta protagonista

L'attaccante sfiora il gol, ma trova un grande Fumagalli, e ispira la manovra, Jovanovic impreciso, bene Zanini, non incidono i cambi. Le pagelle di Gazzetta