Porta Elisa News

Favarin onesto: "Possiamo attaccarci all'arbitro, ma nel secondo tempo ci abbiamo creduto poco"

mercoledì, 17 ottobre 2018, 13:38

di diego checchi

Giancarlo Favarin è onesto e analizza gli errori che ha commesso la squadra e non si attacca più di tanto all’arbitraggio ma pensa ad ottenere una vittoria contro l’Arzachena perché permetterebbe alla Lucchese di valorizzare anche il punto ottenuto a Vercelli contro il Gozzano: “Possiamo anche attaccarci all’arbitraggio, ma soprattutto nel secondo tempo abbiamo creduto poco nel voler chiudere la gara. È vero che se attendi troppo, prima o poi gol lo puoi prendere, è anche vero che in questo momento abbiamo bisogno di campi con dei giocatori di personalità che non abbiamo. Intanto è arrivato Zanini e per questo ringrazio la società. Domani sera giocheremo contro l’Arzachena, che è una squadra che ha cambiato poco rispetto all’anno scorso e verrà qui a giocarsi una gara tosta”.

Gabbia è rientrato dalla Nazionale?

“È tornato stamani, ha giocato ieri tutta la gara, molto probabilmente giocherà anche domani sera”.

La sensazione è che la squadra si sia abbassata troppo nel secondo tempo contro il Gozzano?

“Abbiamo cercato di gestire il vantaggio che alla fine non era mai stato in discussione. Però può succedere di capitolare se non chiudi la partita. In questo momento ci mancano 2 o 3 punti”.

Per la sostituzione di Favale?

“È pronto Zanini. Ci ho parlato e può giocare subito”.

Obbedio ha dichiarato che sta lavorando per arrivare ad un difensore centrale ma non è facile trovare il profilo giusto. Lei come la pensa?

“In realtà ne avremmo avuto bisogno ieri, non oggi. Dispiace per Perico che non è potuto arrivare, ma adesso Obbedio vuole chiudere il cerchio e portare un altro giocatore che ci serve moltissimo”.

Quella di domani sera potrebbe essere l’occasione di rivedere in campo Strechie. 

“È un ragazzo intelligente, scalpita e si allena con grande intensità e attenzione, spero di poterlo buttare in campo il prima possibile”.

Come stanno Jovanovic e De Feo?

“Jovanovic ha cominciato ad allenarsi al massimo soltanto ieri e non è al 100 per cento. De Feo ha bisogno di allenarsi con più continuità ma credo che domani sera giocherà”.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 23 gennaio 2019, 19:01

Bortolussi, gol, anima e cuore

Il capitano rossonero, migliore in campo, guida i suoi, realizza il gol che sblocca la gara e sfiora il raddoppio. Bene anche Provenzano e Favale, Bernardini macchia la sua gara con il fallo da rigore che segna l'inizio della rimonta degli apuani: le pagelle di Gazzetta


mercoledì, 23 gennaio 2019, 18:03

Favarin: "Bel primo tempo, poi la Carrarese ha dimostrato tutto il suo valore"

Il tecnico rossonero comunque soddisfatto della prova dei suoi: "Ho la fortuna di avere dei ragazzi molto intelligenti e professionisti al massimo che sanno che devono giocare per il loro futuro. Quando fanno prestazioni come oggi è una vetrina per altre società"



mercoledì, 23 gennaio 2019, 17:04

Baldini: "Ho giocatori eccezionali"

L'allenatore apuano è raggiante, orgoglioso dei suoi e con in testa un obiettivo di lungo periodo: "E' un gruppo fantastico che è cresciuto tantissimo, i meriti sono loro non dell'allenatore. Sono convinto di portare in serie A la Carrarese La Lucchese è una buona squadra, non era facile recuperare il...


mercoledì, 23 gennaio 2019, 16:46

Obbedio: "Entro 24-48 ore, i primi arrivi"

Il ds in sala stampa: "A breve attaccante e portiere, che non sarà Di Masi. Oggi l'unico rammarico è che nel primo tempo potevamo fare qualcosa di più, ma siamo al pelo nell'uovo. La Carrarese ha ribaltato nella ripresa e vinto meritatamente"