Porta Elisa News

Tommasi incontra Menichini

mercoledì, 30 gennaio 2019, 14:11

La voce, che circolava già da ieri al Porta Elisa, ha trovato puntuale conferma. Il direttore generale autopresentatosi della Lucchese, Enrico Tommasi ha incontrato Leonardo Menichini. Il colloquio avvenuto non allo stadio, dove ormai la proprietà di Moriconi e dei tre romani evita di presentarsi, è andato in scena questa mattina. Due i possibili scenari, visto che Menichini, che ha vinto un lodo arbitrale sacrosanto, è ancora tecnico sotto contratto della Lucchese. 

Il primo condurrebbe a una sostituzione di mister Favarin, un'ipotesi che trova confema anche nella dura presa di posizione di Obbedio a difesa del tecnico, evidentemente messo in discussione dalla proprietà. Menichini potrebbe dunque sostituire Favarin in caso di esonero, per quanto sia difficile ipotizzare una rimozione immediata, diciamo nei prossimi giorni dell'attuale trainer. Se poi Menichini, rimasto sulla panchina dei rossoneri solo per qualche giorno nell'estate scorsa, dovesse rifiutare l'incarico, automaticamente la Lucchese chiuderebbe le pendenze con lui. A cost zero. Due piccioni con una fava, con Stefano Cuoghi, vero obiettivo di Tommasi, pronto per la panchina e che ha visto la squadra rossonera più e più volte negli ultimi mesi.

Il secondo scenario, in subordine, porterebbe a un tentativo di accordo con lo stesso Menichini per chiudere il rapporto, liquidarlo per una cifra ancora da stabilire e alleggerire il bilancio. Operazione peraltro che sarebbe stata sicuramente più facile l'estate scorsa, quando l'allenatore e e vice di Carletto Mazzone è stato totalmente ignorato e anzi investito da un contenzioso privo di qualunque appiglio legale. Ma è chiaro che la prima ipotesi porterebbe a un vero e proprio bingo per la triade e per Moriconi, tutti rappresentati in questo momento da Tommasi. Anzi, un superbingo: in un colpo potrebbero togliersi di torno, Favarin, Menichini e forse anche Obbedio messo a quel punto all'angolo. 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 18 giugno 2019, 18:21

Del Prete: "A breve arriveranno 150mila euro dalla Lega Pro"

Il commissario giudiziale Claudio Del Prete conferma: "Ho sentito in Lega Pro per svincolo delle cifre che ancora la società deve ricevere, mi hanno detto che stanno completando la rendicontazione, il resto dovrà metterlo chi si è palesato, anche sei versamenti dovrano essere effettuati da un socio"


martedì, 18 giugno 2019, 08:16

Gabbia: "Grazie a tutti, i tifosi ci hanno fatto capire cosa vuol dire amare la propria squadra"

Il rossonero affida a Instagram le sue riflessioni su una stagione che lo ha definitivamente consacrato: "Vorrei ringraziare tutte le persone che mi sono state vicine in questa stagione: i miei compagni, tutto lo staff tecnico / medico, il direttore e la segretaria della Lucchese e grazie a tutto il...



lunedì, 17 giugno 2019, 20:31

Massone: "I soldi ci sono, sono gli adempimenti a essere un ostacolo"

Oggi era il giorno per la presentazione di una serie di documenti inerenti l'impianto: "Depositato un documento sulla indisponibilità del Porta Elisa, una richiesta di deroga e confermata l'assicurazione che entro il 24 sarà presentata la documentazione sull'impianto, peraltro rischiamo solo una multa"


lunedì, 17 giugno 2019, 17:08

A Lucca Tambellini è incapace di tenere aperto il Porta Elisa: ecco cosa fanno gli altri sindaci

Tantissime le realtà coinvolte dalle nuove normative ma solo il Comune di Lucca, come dichiarato dal suo assessore allo sport Ragghianti, sembra essersi fatto trovare del tutto impreparato tanto da non aver elaborato alcun progetto o proposta oltre la migrazione in altro impianto a tempo indeterminato