Porta Elisa News

Obbedio: "A Foggia il sindaco lancia l'allarme e si trovano 1,5 milioni, qui nemmeno 15mila euro per il gas"

sabato, 16 marzo 2019, 19:00

Il direttore sportivo Obbedio analizza la partita ma, soprattutto, la situazione societaria e usa parole dure. La sua intervista lancia ancora una volta un allarme e chiarisce, se ce ne fosse ancora bisogno, qual è la situazione drammatica della Lucchese.

“Oggi abbiamo fatto 93 minuti importanti e anche alla fine abbiamo avuto la palla del pareggio. Anche in 9 abbiamo fatto una gran partita, dopo che l’arbitro ci aveva espulso giustamente due giocatori. Dico giustamente perchè è giusto tutelare una società come il Siena, che sta lavorando bene ed in modo pulito mentre purtroppo noi paghiamo quello che è successo in questi mesi. Speriamo solo che paghino anche quelli che hanno causato questa situazione. Se posso permettermi una battuta direi che oggi la società Siena ha battuto i giocatori della Lucchese. Certe persone dovrebbero vergognarsi nel vedere questi ragazzi che fanno una gara così, i ragazzi si allenano e poi devono andare a farsi la doccia da un altra parte… voglio vedere fino a dove vogliono arrivare ad umiliarci”.

Può accadere qualcosa che possa invertire la tendenza?

“In settimana ho visto che a Foggia il sindaco ha lanciato l’allarme e in una settimana sono saltati fuori un milione e mezzo. A Lucca non si sono trovati nemmeno 15 mila euro per pagare il gas, tra un po’ ci portano via i palloni. Noi vogliamo andare avanti fino in fondo ma bisogna vedere se ce lo permettono”.

Vuole dire qualcosa alla squadra?

“A questi ragazzi dico di andare avanti così, sono splendidi. In tribuna tutti criticavano il Siena e se avessimo fatto due gol nel primo tempo saremmo usciti tra gli applausi”.

Dalle istituzioni ci sono segnali?

“In settimana non ci sono state novità, ma adesso bisognerebbe aprire lo stadio per poterci permettere di lavorare in maniera decente e consentirci di portare a termine il campionato onorandolo a dovere, dimostrando alla Lega che siamo la parte sana della Lucchese”.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 20 marzo 2019, 23:11

Nuccilli: "Martinelli mi ha detto che a fine mese la Lucchese ribalterà la sentenza sulla fideiussione"

Nuccilli ribadisce l'intenzione di chiudere in pochi giorni la trattativa: "Il sindaco Tambellini non mi ha ancora richiamato nonostante abbia parlato più volte con la sua segreteria e nemmeno Ghirelli ha risposto ai miei messaggi: a che gioco giocano? Vogliono far fallire la Lucchese?"


mercoledì, 20 marzo 2019, 19:56

Contro la Pro Patria si giocherà

Domani dovrebbero essere pagati anche i 2000 euro necessari alla riattivazione della fornitura di gas. In questo modo, nella giornata di venerdì, ci sarà di nuovo la possibilità di utilizzare nuovamente le docce del Porta Elisa. Anche la Check Service, che cura il servizio steward, viene incontro alla Lucchese



mercoledì, 20 marzo 2019, 19:54

Rossoneri come sempre al pezzo

Contro la Pro Patria, in difesa De Vito è favorito su Madrigali per sostituire il giovane scuola Milan mentre a centrocampo, Strechie prenderà il posto di Mauri e uno tra Isufaj, Di Nardo e De Feo sarà in campo al posto di Sorrentino. Possibile anche qualche altro cambio, in vista...


mercoledì, 20 marzo 2019, 19:45

Ragghianti è al solito punto: "Non ho novità"

L'asssessore allo Sport brancola ancora nel buio: "Non mi risultano novità sul fronte di possibili contribuzioni per le spese di gestione. Abbiamo ottenuto da Gesam la disponibilità a ratealizzare di nuovo gli arretrati ma serve che qualcuno si muova e versi un acconto per far riattaccare il gas"