Porta Elisa News

Massone sul via libera al concordato: "Soddisfatto, ma ora dovremo correre"

martedì, 21 maggio 2019, 18:11

di fabrizio vincenti

E' soddisfatto e convinto di farcela. Angelo Massone, il legale amico di Enrico Ceniccola che sta gestendo il tentativo di arrivare a un concordato preventivo che eviti il terzo fallimento della Lucchese in undici anni, accoglie positivamente la scelta del tribunale di Lucca.

"Sono soddisfatto – dichiara – è un primo passo per garantire la salvezza della Lucchese, ora dovremo correre perché i tempi sono stretti. Intendo incontrarmi con il professionista che è stato nominato dal tribunale e con tutti gli altri attori, a partire dal consulente che seguiva la contabilità e dal sindaco revisore. Quello che assicuro è chiarezza su quanto è avvenuto contabilmente e la certezza che Castelli non resterà il proprietario della Lucchese".

Chi sarà a prendere le mani del club garantendo il piano stesso, Massone per ora non lo rivela. "Il piano concordatario – aggiunge  – verrà accettato se sarà congruo per i creditori e se vi saranno le garanzie adeguate. Chi garantirà lo saprete solo dopo che sarà riferito al giudice. Posso solo aggiungere che alla Lega Pro abbiamo chiesto di escutere le due fideiussioni, per noi valide entrambe: Pannonia è operativa, Finword è comunque escutibile e dunque abbiano chiesto alla Lega di chiedere il pagamento. Siamo in attesa di una risposta". 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 18 giugno 2019, 18:21

Del Prete: "A breve arriveranno 150mila euro dalla Lega Pro"

Il commissario giudiziale Claudio Del Prete conferma: "Ho sentito in Lega Pro per svincolo delle cifre che ancora la società deve ricevere, mi hanno detto che stanno completando la rendicontazione, il resto dovrà metterlo chi si è palesato, anche sei versamenti dovrano essere effettuati da un socio"


martedì, 18 giugno 2019, 08:16

Gabbia: "Grazie a tutti, i tifosi ci hanno fatto capire cosa vuol dire amare la propria squadra"

Il rossonero affida a Instagram le sue riflessioni su una stagione che lo ha definitivamente consacrato: "Vorrei ringraziare tutte le persone che mi sono state vicine in questa stagione: i miei compagni, tutto lo staff tecnico / medico, il direttore e la segretaria della Lucchese e grazie a tutto il...



lunedì, 17 giugno 2019, 20:31

Massone: "I soldi ci sono, sono gli adempimenti a essere un ostacolo"

Oggi era il giorno per la presentazione di una serie di documenti inerenti l'impianto: "Depositato un documento sulla indisponibilità del Porta Elisa, una richiesta di deroga e confermata l'assicurazione che entro il 24 sarà presentata la documentazione sull'impianto, peraltro rischiamo solo una multa"


lunedì, 17 giugno 2019, 17:08

A Lucca Tambellini è incapace di tenere aperto il Porta Elisa: ecco cosa fanno gli altri sindaci

Tantissime le realtà coinvolte dalle nuove normative ma solo il Comune di Lucca, come dichiarato dal suo assessore allo sport Ragghianti, sembra essersi fatto trovare del tutto impreparato tanto da non aver elaborato alcun progetto o proposta oltre la migrazione in altro impianto a tempo indeterminato