Galleria Rossonera

Bitep: "Sono ancora più gasato di prima e non vedo l'ora di rimettermi in gioco"

giovedì, 5 novembre 2020, 14:35

di diego checchi

Jonathan Bitep si racconta e parla del suo momento particolare. Un’intervista che è anche un modo per ringraziare tutti coloro che sono vicini all'attaccante rossonero:

Come sta Bitep adesso?

“Molto meglio, grazie. Sono uscito da pochi giorni dall’ospedale e il prossimo 10 novembre dovrò andare a togliermi i punti. Non vi nascondo che è stato un momento difficile ma non vedo l’ora di poter cominciare la riabilitazione per poi tornare in campo con la Lucchese una nuova avventura”.

Ci racconta il momento dell’infortunio?

“All’inizio non me ne sono reso conto nemmeno io. Mi sono allungato la palla ed era a mezzo metro. Stavo per prenderla ma il difensore della Juventus U23 è entrato con i tacchetti sulla mia caviglia e l’infortunio è stato grave. Poi è arrivata l’operazione e so che i tempi di recupero saranno molto lunghi ma una cosa voglio dire…”.

Cosa?

“Che sono ancora più gasato di prima e non vedo l’ora di rimettermi in gioco. L’affetto dei compagni, della società e di tutta la gente di Lucca anche al di fuori della società, mi hanno fatto capire quanta stima ci sia nei miei confronti e non vedo l’ora di ripagarla sul campo”.

Ha sentito mister Lopez?

“Si, l’ho sentito e gli ho detto che non vedo l’ora di rimettermi a sua disposizione e di dare tutto per questa maglia. Abbiamo tutte le possibilità per salvarci. Credo sempre di poter vincere, mi basta vedere il pallone in campo e poi ho un unico pensiero: quello di portare a casa la vittoria. Ripeto: questo è un gruppo di ragazzi fantastici e ci sono le possibilità di tirarci fuori da questo momento difficile. Ci tengo ancora una volta a ringraziare la società perché non mi ha mai abbandonato e mi ha fatto sentire protetto sia per il momento che sto vivendo ma anche per quello che stiamo vivendo tutti. È un momento un po’ particolare dal quale ne usciremo più forti. Questo è poco ma sicuro”.

 


Altri articoli in Galleria Rossonera


venerdì, 27 novembre 2020, 14:25

Reggiannini: "Intervenendo sul mercato, la Lucchese si può salvare"

Il doppio ex della sfida di domenica, ora osservatore delle nazionali italiane giovanili per la Toscana, parla del derby con gli arancioni: "Favorita la Pistoiese anche se pensavo facesse meglio: tutti si aspettavano molto di più.


venerdì, 20 novembre 2020, 18:31

Russo: "Il nostro progetto andrà avanti per anni e verrà potenziato"

Il presidente rossonero parla del presente e del futuro: "Adesso la squadra si gioca le partite e vengono i primi risultati. Ci starà di perdere ma se lo faremo sarà in modo completamente diverso. La squadra si sta esprimendo in base alle sue potenzialità cosa che non avveniva nelle prime...



mercoledì, 11 novembre 2020, 18:20

Deoma: "Sono convinto che abbiamo una buona squadra: i risultati arriveranno"

Il diesse rossonero parla a 360° a pochi giorni dalla partita che segnerà la ripresa agonistica per la Lucchese: "Il lavoro di Lopez andrà giudicato nel tempo e non pronti e via. Ancora ci mancano giocatori importanti che spero a breve torneranno a disposizione del mister.


martedì, 10 novembre 2020, 12:51

Benassi: "Ha pagato mister Monaco, ma le colpe sono di tutti"

Il capitano rossonero parla del momento difficile in casa Lucchese: “Se abbiamo soltanto un punto in sette gare disputate qualcosa non ha funzionato. Ci sono tanti fattori che hanno portato a questo. Un po’ l’inesperienza della categoria per qualche giocatore, un po’ per la mancanza di rendimento di giocatori più...