Galleria Rossonera

Favarin: "Con l'Olbia non sarà una partita semplice"

giovedì, 25 febbraio 2021, 19:17

di diego checchi

Giancarlo Favarin è il doppio ex fra Lucchese e Olbiae interviene parlando della partita di sabato prossimo. “Sarà uno scontro diretto bello e buono che varrà molto. La Lucchese dovrà assolutamente cercare di vincere. Sono convinto che per la salvezza dei rossoneri ci sia ancora tempo, a patto che la Lucchese riesca a fare delle vittorie”.

Che partita si aspetta? 

“Ho visto che l’Olbia ha fatto una grande partita contro la Pro Sesto e ha recuperato due giocatori: Ragatzu e Cocco. Ma confido nella voglia di far punti della Lucchese con le buone o con le cattive”.

Lei ha allenato Eros Pellegrini quando era a Pisa. Che cosa ne pensa di questo giocatore?

“Eros è un ottimo professionista, un ottimo ragazzo. È chiaro che la Lucchese ha bisogno della sua esperienza e della sua personalità. Queste sono partite che valgono doppio e lui sa come si fa a giocare queste partite”.

Che ricordi ha dell’esperienza a Olbia nel 2003?

“Ricordo che c’era una bellissima società e un bellissimo ambiente. Persone eccezionali. Facemmo un campionato in C2 a salvarsi ma con squadre molto toste da affrontare, tipo Cremonese, ecc, ecc… Ho ancora ottimi rapporti con quello che era il direttore sportivo dell’epoca”.

Che cosa pensa del lavoro di Lopez? Ha seguito la Lucchese?

“La vedo sempre con piacere perché io ci ho lasciato il cuore. Sarei contento di vederla uscire da una situazione come quella in cui vive. Spero che questi ragazzi comincino a capire che giocano in una piazza importante e che devono fare di tutto per mantenere la categoria. Tutti quanti devono fare un grande sforzo, a partire dai giocatori. Confido molto nel lavoro di Giovanni Lopez, un tecnico molto esperto e preparato e che ha tutta la mia stima”.

Ha influito l’assenza del pubblico sull’andamento della squadra?

“Indubbiamente, la mancanza dei tifosi si fa sentire in questi momenti. La spinta della curva è importante, basta ricordare quando c’ero io. Mezza dell’ultima salvezza è stata la loro”.

Un pronostico per la partita di sabato?

“Spererei in un risultato solo ma non sarà una partita semplice. Direi 1X sperando che non sia X”.


Altri articoli in Galleria Rossonera


martedì, 20 aprile 2021, 12:28

Mister Tazzioli: "C'è ancora speranza di salvezza"

Il tecnico prova a mantenere accesa la fiammella: "Finché la matematica non condanna, c’è l’obbligo di crederci. Cosa non ha funzionato? Lampante non aver mai trovato una soluzione nella fase difensiva, perché è impossibile prendere così tanti gol per una squadra che si vuole salvare"


giovedì, 15 aprile 2021, 08:09

Francesconi: "Situazione disperata, speriamo Di Stefano porti la scossa"

L'ex attaccante rossonero: "Bisognerebbe essere all'interno per sapere se un cambio può portare benefici oppure no. Da fuori penso che abbiano aspettato fino all'ultimo per vedere se si riusciva a invertire la rotta. Di Stefano probabilmente è la persona più adatta per questo momento, è molto pacato e può riportare...



mercoledì, 14 aprile 2021, 12:57

Castagnoli: "Il cambio in panchina era obbligatorio"

Giulio Castagnoli, tifoso storico e opinion leader: "Dopo quello che si è visto domenica era obbligatorio, anche per una questione morale nei confronti dei tifosi. Se un allenatore cerca di difendere lo 0 a 0 in una partita come quella di domenica con il Livorno non ci sono alternative"


venerdì, 9 aprile 2021, 17:47

"I rossoneri provino a fare la corsa sulla Pro Sesto"

Manuel Lencioni, attuale allenatore del Ponte a Moriano e tifoso rossonero, si diletta nel tempo libero a seguire gli allenamenti e le partite della Lucchese: "Credo che basterà arrivare alla quota di 33 o 34 punti, che possono essere alla portata della Lucchese, ovvero fare 7/8 punti per evitare la...