Galleria Rossonera

Semprini: "Il Cesena è abituato a vincere: cercheremo di fargli cambiare abitudini..."

giovedì, 2 settembre 2021, 08:15

di diego checchi

Mauro Semprini, autore del primo gol in campionato che ha regalato i tre punti ai rossoneri in quel di Imola, si racconta ma tiene i piedi per terra anche dopo la splendida rete realizzata. L’ex Pontedera è già concentrato sulla sfida con il Cesena e in questa intervista fa capire quando ci tenga a fare bene nell’esperienza con la Lucchese.

“A Lucca mi sono trovato subito bene, mi sono sentito come a casa, sono stato accolto benissimo. Il gruppo è eccezionale, non ci sono prime donne e siamo tutti concentrati sullo stesso obiettivo. Si lavora alla grande, già dai primi di agosto si fanno sempre tutti doppi allenamenti, d’altra parte è indispensabile per poter fare delle buone prestazioni”.

Qual è il ruolo che trova più congeniale?

“Mi piace giocare come seconda punta, largo a sinistra come ho fatto a Legnago e Imola”.

 A proposti di Imola, ci racconta il gol? È stato incredibile, aveva mai segnato in quel modo prima di domenica?

“Ho visto uno spazio e ci ho provato, in effetti un gol così non mi era mai riuscito in partita”.

Pensa di avere ancora margini di miglioramento?

“Certamente, ho solo 23 anni! Sicuramente devo maturare ancora, soprattutto devo imparare a non accontentarmi mai”.

 Domenica ci sarà il Cesena, cosa si aspetta?

“Il Cesena è una squadra forte, abituata a vincere. Cercheremo di fargli cambiare abitudine…”



Altri articoli in Galleria Rossonera


venerdì, 22 luglio 2022, 13:24

Nenciarini: "Il nostro, un gruppo giovane con qualche giocatore di esperienza"

Parla il vice di mister Maraia: "Qui una situazione favorevole visto che ho conosciuto il direttore Deoma, una persona con dei valori importanti che nel calcio vengono sempre più a mancare. Poi c’è il mister che non discute perché sapevo già che persona fosse”


lunedì, 23 maggio 2022, 18:10

Mister Fracassi: "I tifosi hanno capito che quest'anno c'è stato tanto lavoro"

Il vice di Pagliuca parla della stagione conclusa e del futuro: "L'obiettivo è migliorarsi. È ovvio che la società deve fare i suoi passi con il rinnovi e nella costruzione della squadra, con il mister abbiamo già parlato e sappiamo dove intervenire per poter migliorare, magari anche nella fase realizzativa”



martedì, 17 maggio 2022, 12:05

Giovannini: "Ecco su chi punterei in Serie C..."

Il direttore generale, da poco passato all'Arezzo, parla dei giocatori che lo hanno impressionato e del campionato dei rossoneri: "Tutti i dirigenti sono stati bravi, non era facile ripartire dopo una retrocessione e Pagliuca ha fatto un grande lavoro sul campo e questo mi sembra sia sotto gli occhi di...


venerdì, 13 maggio 2022, 07:43

Zak Ruggiero ai saluti: "Play off emozione bellissima, meritavano di più"

Il trequartista che ha disputato un finale di stagione in crescendo: “Non lo so ancora cosa mi riserverà il futuro: è incerto. Devo scegliere bene, ho altri due anni a Crotone, adesso vedremo cosa fare insieme ai proprietari del mio cartellino”