Galleria Rossonera

Semprini: "Il Cesena è abituato a vincere: cercheremo di fargli cambiare abitudini..."

giovedì, 2 settembre 2021, 08:15

di diego checchi

Mauro Semprini, autore del primo gol in campionato che ha regalato i tre punti ai rossoneri in quel di Imola, si racconta ma tiene i piedi per terra anche dopo la splendida rete realizzata. L’ex Pontedera è già concentrato sulla sfida con il Cesena e in questa intervista fa capire quando ci tenga a fare bene nell’esperienza con la Lucchese.

“A Lucca mi sono trovato subito bene, mi sono sentito come a casa, sono stato accolto benissimo. Il gruppo è eccezionale, non ci sono prime donne e siamo tutti concentrati sullo stesso obiettivo. Si lavora alla grande, già dai primi di agosto si fanno sempre tutti doppi allenamenti, d’altra parte è indispensabile per poter fare delle buone prestazioni”.

Qual è il ruolo che trova più congeniale?

“Mi piace giocare come seconda punta, largo a sinistra come ho fatto a Legnago e Imola”.

 A proposti di Imola, ci racconta il gol? È stato incredibile, aveva mai segnato in quel modo prima di domenica?

“Ho visto uno spazio e ci ho provato, in effetti un gol così non mi era mai riuscito in partita”.

Pensa di avere ancora margini di miglioramento?

“Certamente, ho solo 23 anni! Sicuramente devo maturare ancora, soprattutto devo imparare a non accontentarmi mai”.

 Domenica ci sarà il Cesena, cosa si aspetta?

“Il Cesena è una squadra forte, abituata a vincere. Cercheremo di fargli cambiare abitudine…”



Altri articoli in Galleria Rossonera


giovedì, 9 settembre 2021, 08:30

Fedato, il ritorno: "Spero di rinascere con questa maglia"

L'attaccante alla sua seconda esperienza in rossonero si racconta: "Potevo già tornare lo scorso anno, poi non se ne è fatto di niente. Voglio fare bene, il mister è un fenomeno, non ho mai visto un mister così preparato. Lucca e Bari le due piazze che sento dentro di me"


venerdì, 27 agosto 2021, 10:16

Russo: "Tifosi, dateci una seconda chanche"

"Va sotterrata l'ascia di guerra e data una seconda possibilità a tutti noi, del resto, una seconda possibilità si dà a chiunque. Se dovesse andare male, allora ognuno trarrà le sue conseguenze": alla vigilia dell'inizio del campionato è Bruno Russo a rivolgere un appello ai tifosi e parlare a 360°...



giovedì, 26 agosto 2021, 08:38

Coletta: "Pagliuca è l'uomo giusto per ripartire dopo la scorsa annata"

Il portiere rossonero, uno dei pochissimi confermati dopo la retrocessione, fa le carte al campionato: "E' il girone più difficile dei tre, con tutte squadre ben attrezzate. L'Imolese è una buona squadra già inquadrata nella categoria ma noi siamo preparati e motivati ad affrontarla.


mercoledì, 25 agosto 2021, 08:20

Guidi: "La rosa ampia presupposto per un buon campionato"

Lo storico preparatore della Lucchese fa il punto sulla condizione fisica dei rossoneri: "Siamo al trentaseiesimo allenamento, un po' in dietro rispetto alla tabella di marcia ma tutto sommato neanche tanto. A parte Babbi, tutti sono in buone condizioni.