Galleria Rossonera

Baldini: "Logico che la squadra facesse fatica all'inizio"

mercoledì, 17 novembre 2021, 12:57

di diego checchi

Leonardo Baldini si presenta e parla della sua avventura in rossonero e dei suoi metodi di allenamento dei portieri dopo che nelle scorse settimane è approdato in rossonero a seguito del passo indietro fatto da Enzio Biato: "Questa possibilità è nata a fine settembre. La società mi ha chiamato perché lo scorso giugno mi ero svincolato da Empoli e non ci ho pensato due volte ad accettare. Ho trovato un gruppo bellissimo e uno staff con cui mi trovo a meraviglia. Non potevo fare scelta migliore".

Che tipo di lavoro fa con i suoi portieri?

"Cerco sempre di riproporre le situazioni che si verificheranno in partita cercando di tenere sempre attivi i miei portieri. Poi è ovvio che un giorno a settimana facciamo un lavoro di corsa. Ripeto: per il resto privilegio le situazioni che si svilupperanno in partita".

Ci può descrivere i suoi tre portieri?

"Intanto dico che tutti e tre hanno caratteristiche diverse l'uno dall'altro sulle quali devo lavorare. La cosa che li accomuna è la loro grandissima disponibilità e la voglia di mettersi a disposizione mia e di mister Pagliuca essendo dei veri professionisti e accettando le scelte che vengono fatte senza mai batter ciglio. Danno piena disponibilità alla causa rossonera e devo dire che questo mi rende orgoglioso". 

E che cosa ci può dire della squadra?

"Era logico che all'inizio facessimo fatica perché siamo partiti in ritardo. Poi devo dire che questa squadra è stata costruita bene e i risultati si stanno vedendo, frutto anche del lavoro sul campo".

Chi è Leonardo Baldini?

"Ho fatto il portiere prima di arrivare al settore giovanile della Fiorentina. Poi ho giocato in tante squadre dilettantistiche in Toscana. A 30 anni mi è capitata l'opportunità di allenare in Promozione il Montaione e per tre anni ho allenato quella squadra. Poi mi è capitata la possibilità di andare all'Empoli come preparatore dei portieri e ci sono stato per sei anni. Lo scorso anno ero il preparatore della Primavera ed abbiamo vinto lo scudetto. Una soddisfazione immensa".



Altri articoli in Galleria Rossonera


giovedì, 2 dicembre 2021, 15:29

Angeli: "Campionato equilibrato, continuiamo così"

Il collaboratore tecnico di Pagliuca: "E' un gruppo giovane che ti dà tanto e che ha sempre voglia di migliorare. Per me è un sogno che si avvera: dopo aver giocato da bambino, dopo aver fatto il settore giovanile ed essere stato giocatore rossonero, posso avere la possibilità di aiutare...


giovedì, 25 novembre 2021, 16:50

Bellich: "I conti li faremo alla fine"

Il difensore parla del suo approdo a Lucca e delle prospettive: "Mi trovo molto bene a Lucca, ma voliamo bassi con i piedi per terra. A Pescara andremo a fare la nostra partita con tenacia e determinazione rispettando gli abruzzesi ma non avendo paura di nessuno"



giovedì, 28 ottobre 2021, 20:13

Eklu: "Tutti insieme, squadra, società e tifosi, possiamo andare lontano"

Il centrocampista rossonero: "Poche squadre ci hanno messo sotto e secondo me possiamo ambire a qualcosa di più ad una salvezza tranquilla. Per adesso dobbiamo giocare partita dopo partita che è quello su cui il mister sta lavorando dandoci un'identità dopo solo due mesi"


giovedì, 14 ottobre 2021, 08:52

L'ex Corsinelli: "Gara particolare, torno a giocare dove sono cresciuto"

Il rossonero è uno degli ex della gara contro il Pontedera: "Sarà una partita tosta, contro una squadra organizzata che gioca con il 3-5-2. Sono molto chiusi e compatti, non sarà semplice affrontarli. Il confronto con i nostri tifosi ci ha caricati"