Porta Elisa News

Bortolussi, la parola del capitano: "Servirà cattiveria, sangue agli occhi, la concentrazione massima"

giovedì, 2 maggio 2019, 18:06

di diego checchi

Mattia Bortolussi, che fra l'altro oggi festeggia il suo compleanno, parla a Gazzetta Lucchese e non nasconde che quella contro il Pontedera sia una finale a tutti gli effetti, con la convinzione che i rossoneri potranno farcela a regalarsi e regalare ai tifosi i play out.

Quanto credete di andare ai playout? 

"Ci crediamo. Altrimenti non saremo qua a lavorare e a dannarci l'anima sul campo per preparare la sfida al Pontedera".

Come valuta la sua stagione a livello personale? 

"È stata una buona stagione. É chiaro che posso fare meglio e migliorare ancora come del resto tutta la squadra".

Si sente pronto per andare in palcoscenici più importanti?

"Non sono io che devo giudicare, sta agli altri farlo. È chiaro che tutti noi abbiamo fatto una buona stagione costellata dalle situazione societarie che hanno pesato".

Come le ha vissute da capitano? 

"Non è stato facile ma è stata fondamentale la coesione del gruppo". 

Cosa ci vorrà sabato per battere i granata? 

"La cattiveria, il sangue agli occhi, la concentrazione massima".

Che squadra è il Pontedera? 

"È una squadra con dei valori altrimenti non lotterebbe per un posto nei playoff. Ce la metteremo tutta." 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


domenica, 15 dicembre 2019, 17:15

Deoma: "A gennaio altri tre-quattro acquisti e altrettante cessioni"

Il diesse visibilmente soddisfatto al termine della gara con il Bra e in sala stampa commenta così: “Questa è stata una grande vittoria di sacrificio e umiltà, frutto del grande lavoro. Rimaniamo con i piedi per terra, e cerchiamo di sfruttare quello che ci lasciano le prime della classe"


domenica, 15 dicembre 2019, 17:02

Mister Daidola: "Risultato bugiardo"

L’allenatore dei piemontesi Fabrizio Daidola è dispiaciuto per il risultato ma non ha niente da rimproverare ai suoi: “Oggi ci è mancata un po’ di fortuna, non posso dire niente ai ragazzi. La Lucchese ha fatto un tiro in porta e ha fatto gol poi ha badato solo a difendersi"



domenica, 15 dicembre 2019, 16:48

Cruciani: "Dobbiamo essere bravi a rimanere attaccati alla vetta"

Michel Cruciani ancora una volta protagonista, ancora una volta autore di un gol straordinario "Sapevamo che affrontavamo una squadra in salute, abbiamo sofferto poco a livello di conclusioni, anzi abbiamo avuto noi qualche occasione per raddoppiare"


domenica, 15 dicembre 2019, 16:44

Carruezzo: "Il motto dei tifosi, "non molleremo mai", è diventato il nostro"

Toni Carruezzo era alla sua prima da allenatore, un'emozione ulteriore per una bandiera della Lucchese: "E' una emozione molto molto particolare, sapete di cosa parlo: sedere sulla panchina della Lucchese è una emozione particolare, una vittoria che vale doppio"