Porta Elisa News

Gabbia aggregato al Milan di Giampaolo

mercoledì, 10 luglio 2019, 20:10

di diego checchi

Che emozione vedere Matteo Gabbia allenarsi con il Milan: il difensore classe 99 ex lucchese è da ieri agli ordini di Marco Giampaolo a Milanello e sta sgobbando con la prima squadra rossonera; adesso la domanda sorge spontanea che fine farà il giocatore di Busto Arsizio che ha disputato un ottimo mondiale under 20 con l' Italia? rimarrà al Milan o andrà di nuovo in prestito a farsi le ossa in serie b?

Il suo futuro è tutto da capire: gli estimatori non gli mancano perchè Livorno, Crotone e Cittadella farebbero carte false per poterselo accaparrare. Intanto il giocatore che ha collezionato lo scorso anno 30 presenze con la Lucchese è stato intervistato anche da Milan tv e gli opinionisti ne hanno parlato piuttosto bene. Da capire se Gabbia volerà negli usa con il Milan per fare la International Champions cup oppure rimarrà in Italia e ciò vorrà dire che verrà ceduto.  Intanto l'ex rossonero si allena con i grandi e lo fa con grande professionalità.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


venerdì, 18 ottobre 2019, 18:59

Monaco torna al 4-3-3?

La Lucchese potrebbe tornare a giocare con la difesa a quattro con tre centrocampisti e tre attaccanti per favorire le caratteristiche tecniche di un elemento importante come Giovanni Nannelli, che sfruttato più vicino alla porta potrà esprimere tutto il suo potenziale


venerdì, 18 ottobre 2019, 18:55

Ligorna-Lucchese a rischio per l'allerta meteo

Solo domani alle 12 si saprà se verrà giocata o meno. L'ultima decisione sarà presa dalle autorità competenti sulla base del bollettino meteo che sarà diramato dall'ARPAL, l'agenzia regionale per la protezione dell'ambiente ligure



giovedì, 17 ottobre 2019, 18:09

Ligorna, ormai una certezza in serie D

I prossimi avversari dei rossoneri, che domenica inaugureranno il nuovo terreno sintetico alla periferia di Genova, sono al quarto campionato in serie D. Mister Luca Monteforte può contare su un mix di esperienza e gioventù che scheira con 3-4-3


giovedì, 17 ottobre 2019, 18:05

Difesa a 3 o difesa a 4? Ecco il dubbio di Monaco

Il tecnico ancora con il dubbio sul modulo, mentre è rientrato in gruppo Nolè che ha svolto l'intera partitella con i propri compagni che potrebbe costituire un centrocampo a tre insieme a Cruciani e Presicci. Anche Fazzi in gruppo, ancora a parte Remorini