Porta Elisa News

Tanti rossoneri ancora in attesa di trovare sistemazione

giovedì, 11 luglio 2019, 16:55

di diego checchi

Molto giocatori della vecchia Lucchese sono ancora in attesa di sistemazione. Quasi tutti stanno aspettando l'occasione giusta a parte Bernardini che ha trovato sistemazione al Pontedera. Da capire quale sarà il destino di Falcone e Aiolfi che hanno il contratto rispettivamente con Sampdoria e Cremonese. Mentre per quanto riguarda i difensori, De Vito è nel mirino del Siena e dell'Arzignano. Martinelli potrebbe seguire Obbedio al Messina così come Mauri, per il quale si parla anche della Reggiana, in caso di ripescaggio. Per quanto riguarda Gabbia adesso è in ritiro con il Milan di Gianpaolo ma su di lui ci sono Livorno, Crotone e Cittadella.

Giulio Favale è rientrato al Pisa ma Siena e Piacenza stanno facendo di tutto per accaparrarselo. Ancora nessuna novità per quanto riguarda Matteo Zanini ancora in attesa di una chiamata come Madrigali, Provenzano, Greselin e Lombardo anche se quest'ultimo è seguito dal Venezia che dovrebbe essere ripescata in Serie B. Tavanti ha smesso di giocare. Rientrerà al Venezia anche Strechie così come De Feo all'Ascoli, Di Nardo alla Sampdoria, Isufaj al Chievo, Santovito al Parma e Sorrentino alla Juve Stabia. 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 19 ottobre 2019, 13:00

Monaco: "Importante limitare gli errori, soprattutto in difesa"

Parla il tecnico alla vigilia del match con i liguri: "Ligorna unica squadra che fa un calcio propositivo e aggressivo con il modulo 3-4-3, giocano insieme con lo stesso mister già da un paio d’anni e questo per loro è un vantaggio"


venerdì, 18 ottobre 2019, 18:59

Monaco torna al 4-3-3?

La Lucchese potrebbe tornare a giocare con la difesa a quattro con tre centrocampisti e tre attaccanti per favorire le caratteristiche tecniche di un elemento importante come Giovanni Nannelli, che sfruttato più vicino alla porta potrà esprimere tutto il suo potenziale



venerdì, 18 ottobre 2019, 18:55

Ligorna-Lucchese a rischio per l'allerta meteo

Solo domani alle 12 si saprà se verrà giocata o meno. L'ultima decisione sarà presa dalle autorità competenti sulla base del bollettino meteo che sarà diramato dall'ARPAL, l'agenzia regionale per la protezione dell'ambiente ligure


giovedì, 17 ottobre 2019, 18:09

Ligorna, ormai una certezza in serie D

I prossimi avversari dei rossoneri, che domenica inaugureranno il nuovo terreno sintetico alla periferia di Genova, sono al quarto campionato in serie D. Mister Luca Monteforte può contare su un mix di esperienza e gioventù che scheira con 3-4-3