Porta Elisa News

Tanti rossoneri ancora in attesa di trovare sistemazione

giovedì, 11 luglio 2019, 16:55

di diego checchi

Molto giocatori della vecchia Lucchese sono ancora in attesa di sistemazione. Quasi tutti stanno aspettando l'occasione giusta a parte Bernardini che ha trovato sistemazione al Pontedera. Da capire quale sarà il destino di Falcone e Aiolfi che hanno il contratto rispettivamente con Sampdoria e Cremonese. Mentre per quanto riguarda i difensori, De Vito è nel mirino del Siena e dell'Arzignano. Martinelli potrebbe seguire Obbedio al Messina così come Mauri, per il quale si parla anche della Reggiana, in caso di ripescaggio. Per quanto riguarda Gabbia adesso è in ritiro con il Milan di Gianpaolo ma su di lui ci sono Livorno, Crotone e Cittadella.

Giulio Favale è rientrato al Pisa ma Siena e Piacenza stanno facendo di tutto per accaparrarselo. Ancora nessuna novità per quanto riguarda Matteo Zanini ancora in attesa di una chiamata come Madrigali, Provenzano, Greselin e Lombardo anche se quest'ultimo è seguito dal Venezia che dovrebbe essere ripescata in Serie B. Tavanti ha smesso di giocare. Rientrerà al Venezia anche Strechie così come De Feo all'Ascoli, Di Nardo alla Sampdoria, Isufaj al Chievo, Santovito al Parma e Sorrentino alla Juve Stabia. 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 18 settembre 2019, 17:57

Nannelli ai box: è in dubbio per domenica

L'attaccante continua a risentire della botta rimediata domenica scorsa. Tutto ok invece per Lucarelli, che ha lavorato con il gruppo, come pure Presicci, che ha superato l'attacco influenzale


mercoledì, 18 settembre 2019, 08:11

Del Prete (curatore fallimentare): "I problemi della Lucchese sorgono prima della cessione a Castelli"

Il curatore fallimentare della Lucchese Libertas 1905 chiede più tempo esaminare la situazione: "C'è molto da dire sull'agonia della Lucchese, qualche danno è stato fatto. E' una situazione complessa, la Guardia di Finanza si era attivata già da prima del fallimento, nel dicembre scorso"



lunedì, 16 settembre 2019, 19:38

Tutti i rischi della difesa a zona

La sconfitta casalinga contro il Real Forte Querceta non deve assolutamente spostare di una virgola il processo di crescita di questa squadra che ha ampi margini di miglioramento, ma la scelta della difesa a zona produce l'assenza di marcature fisse e di riferimenti, come si è visto nel primo gol...


lunedì, 16 settembre 2019, 17:07

Porta Elisa, 200mila euro per i lavori urgenti

Tra le novità introdotte con la seconda variazione del Programma Triennale dei lavori pubblici, che oggi è stata portata all'attenzione della commissione, per essere discussa in consiglio comunale giovedì 19 settembre, ci sono anche i soldi per gli interventi urgenti allo stadio Porta Elisa