Porta Elisa News

Santoro: "A breve la campagna abbonamenti: novità per i ragazzi tra i 14 e i 18 anni"

mercoledì, 7 agosto 2019, 15:54

di diego checchi

Parla il direttore generale Mario Santoro, anche oggi presente allo stadi, che tocca molti punti chiave dei prossimi appuntamenti, a partire dalla camppagna abbonamenti: “Mi chiedete quando presenterò la campagna abbonamenti? Tra domani e dopo domani, ve lo comunicherà il nostro addetto stampa”. 

Avete già stabilito i prezzi?

“Sì e vi posso anticipare che faremo qualcosa di vantaggioso per i ragazzi dai 14 ai 18 anni perché sono quelli che vogliamo avvantaggiare. Non vi dico il prezzo, ma sarà una cifra irrisoria. Da quest’anno vorremmo che i giocatori tornassero a parlare nelle scuole e mi sono già messo d’accordo con il provveditore Donatella Buonriposi.

Avete già individuato il campo da gioco per le prime sfide interne?

“Ci sono tre ipotesi: Bagni di Lucca, Forte dei Marmi o Castelnuovo. Con il comune di Bagni di Lucca ho già l’accordo. Vorremmo giocare la prima gara in casa e poi due in trasferta di modo che per la quarta giornata si spera che il comune abbia fatto i lavori e si possa tornare a giocare al Porta Elisa”.

A proposito, come vanno i lavori ai campi dell’Acquedotto?

“È stata tagliata l’erba sul campo uno e sul campo due. Ora bisogna attaccare acqua e gas e dare un’imbiancata agli spogliatoi e all’infermeria. Credo che tra quindici giorni la prima squadra potrà tornare ad allenarsi all’Acquedotto”.

Quante squadre farete per il settore giovanile?

“Sicuramente allestiremo la squadra degli Juniores Nazionali che è obbligatoria e poi c’è il problema delle strutture, perché i ragazzi della Lucchese devono avere un posto sicuro dove allenarsi, quindi vedremo se ne faremo altre. Siccome sono anch’io un genitore, vorrei sapere dove mando a giocare i miei figli. Non possiamo più fare “i nomadi” come è successo negli anni scorsi”.

Quando presenterete la nuova maglia?

“La presenteremo al momento opportuno, ovvero quando ci sarà lo sponsor. Posso dire che saranno due, completamente diverse nello stile da quelle dello scorso anno, una rossonera e una bianca. Non ha senso fare la terza maglia in Serie D, lasciatevelo dire da uno che di marketing se ne intende”.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


giovedì, 12 dicembre 2019, 07:25

Mammini: "Aspettiamo lo studio di fattibilità"

Disponibilità a venire incontro alle esigenze di dotare la città di un nuovo Porta Elisa adeguato ai tempi vengono riconfermate dall'assessore comunale all'Urbanistica Serena Mammini: "Quello che è certo è che così lo stadio non può andare avanti. Concessione o vendita? Vediamo"


mercoledì, 11 dicembre 2019, 17:48

Nolé e Falomi in gruppo

Davvero difficile capire per il momento che tipo di formazione scenderà in campo a Bra con Monaco che ha fatto svolgere due sedute a base di possesso palla e partitelle a pressione. L'attaccante e il centrocampista paiono completamente recuperati



martedì, 10 dicembre 2019, 17:33

Guglielmi, ex Siena, aggregato alla squadra

Il giocatore verrà valutato in questi giorni dal diesse Deoma e si capirà se farà al caso o meno della Lucchese. Lici fermo per 15 giorni, mentre Nolé dovrebbe recuperare da un piccolo trauma


martedì, 10 dicembre 2019, 17:26

Stadio, via allo studio di fattibilità

Siglato un accordo con una società immobiliare, Aurora immobiliare, che nel giro di qualche mese presenterà uno studio di fattibilità, un piano finanziario ed un progetto di massima: il nuovo Porta Elisa sarà da 16mila posti