Galleria Rossonera

Bortolussi: "Il futuro? Voglio trovare il giusto posto per dare il meglio"

mercoledì, 10 luglio 2019, 07:55

di diego checchi

Sta ancora aspettando di capire quale sarà la sua prossima destinazione. Mattia Bortolussi è a casa, si sta allenando e attende una telefonata dal suo procuratore che sta lavorando per lui. “Voglio trovare la situazione giusta e il posto giusto per esprimermi al meglio” - ha sottolineato l’ex capitano rossonero – “e non so dire con certezza se sia vero o no dell’interesse del Monza”. 

Che annata è stata per lei quella appena conclusa?

“È stata un’annata straordinaria, dove siamo cresciuti tutti. Speravo si palesasse qualcuno per rilevare la società, ma non si è visto nessuno. In una situazione del genere ci siamo formati caratterialmente e come persone”.

Cosa le mancherà di quel gruppo?

“La compattezza, l’unione che c’era nel dover combattere contro tutto e tutti. E poi l’affetto dei tifosi”.

Lucca cosa rappresenta per Mattia Bortolussi?

È stato un grande onore aver giocato a Lucca e aver vissuto a Lucca. È stata la mia casa per due anni. È stata una bella responsabilità aver indossato la fascia di capitano e spero di aver trasmesso tante cose ai miei compagni”.

Il ricordo della gara di Bisceglie?

“È ancora vivo, ho provato grandi emozioni, una gioia immensa condivisa con i nostri tifosi che sono scesi in Puglia per sostenerci”.

Il suo gol più bello?

“Penso che il più bello sia quello che devo ancora fare. Li ricordo tutti con grande gioia.”

Che cosa spera per la Lucchese e poi, un giorno, vorrebbe tornare?

“Sicuramente, se ci saranno i presupposti, vorrei tornare. Dopo un’annata così, rimarrà per sempre dentro di me la vostra città”.


Altri articoli in Galleria Rossonera


giovedì, 3 ottobre 2019, 07:25

Guidi e Coluccio: "A breve la vera Lucchese"

I preparatori atletici rossoneri fanno il punto della situazione sulla condizione fisica dei ragazzi di mister Monaco: "Abbiamo raggiunto in alcuni casi buoni livelli, in altri singoli atleti a volte si trovano piccole difficoltà. Bisogna vedere se sono dovute a un problema fisico o mentale"


giovedì, 26 settembre 2019, 08:57

Carruezzo: "La vera Lucchese la vedrete a novembre"

Il tecnico in seconda e indimenticabile bomber rossonero parla del momento della squadra: "Abbiamo superato la fase iniziale, quella faticosa e siamo in purgatorio. Credo cominceremo a stare in paradiso dal mese di novembre in poi. i tifosi? Fanno bene a farsi sentire ma ci stiano vicini"



mercoledì, 25 settembre 2019, 11:28

Reggiannini: "Lucchese, non sarà facile uscire dalla serie D"

L'osservatore per la Toscana della Nazionali giovanili parla della ripartenza del club rossonero: "Confido molto nella loro capacità di conoscitori di calcio e di uomini che vogliono molto bene all’ambiente rossonero. Poi è chiaro che dietro a tutto questo ci vuole una solidità economica e soo tranquillo"


sabato, 21 settembre 2019, 08:51

Nieri (Ghiviborgo): "La Lucchese torni in categorie più alte"

Il presidente del club parla alla vigilia della gara con i rossoneri: "La Lucchese ci ha sempre rappresentato tutti quanti, spero che domenica sarà una grande festa dello sport, al di là del risultato. Poi, in campo, è giusto che le squadra battaglino. La squadra di Monaco deve solo trovare...