Si interrompe il rapporto tra mister Favarin e la Fidelis Andria

martedì, 9 giugno 2020, 18:10

Con un comunicato pubblicato sui propri canali ufficiali,la Fidelis Andria ha comunicato che Giancarlo Favarin non sarà l'allenatore per la prossima stagione. Con lui, via anche il vice Giovanni Langella: "La SSD Fidelis Andria comunica l’interruzione del rapporto di collaborazione con il tecnico Giancarlo Favarin e con il suo secondo Giovanni Langella in vista dell’apertura della nuova stagione agonistica 2020-2021. Un ringraziamento ad entrambi per il lavoro svolto nell’ormai scorsa stagione, due professionisti importanti nel mondo del calcio a cui non può che andare il più grande in bocca al lupo per il proseguo della propria carriera".



caffè bonito

Altre notizie brevi


martedì, 7 luglio 2020, 20:58

Siena, un punto di penalizzazione nella prossima stagione

La Corte Federale d’Appello (a Sezioni Unite) ha accolto il reclamo n. 134 proposto dal Procuratore Federale e, per l’effetto, annullato la decisione impugnata ed inflitto alla Robur Sienala sanzione della penalizzazione di due punti in classifica di cui uno già scontato nella corrente stagione sportiva e uno da scontare...


martedì, 7 luglio 2020, 20:17

Mariani prova a acquistare il Rimini

Danilo Mariani torna a cercare di entrare nel mondo del calcio: l'imprenditore romano che lo scorso provò a avvicinarsi alla nuova Lucchese senza concreti risultati è interessato all'acquisto del Rimini. Indipendentemente dal ripescaggio in Serie C, Mariani vorrebbe provare a riportarlo tra i professionisti.



lunedì, 6 luglio 2020, 20:46

League One, play off: il Portsmouth eliminato ai rigori nella semifinale contro l'Oxford

Il Portsmouth esce ai rigori in semifinale play off della League One. I Pompey sono stati battuti per 5-4 dopo i calci di rigore dall'Oxford dopo che i tempi supplementari erano terminati 1-1. All'andata era finita 1-1.


lunedì, 6 luglio 2020, 17:34

Vittorio Bini confermato presidente degli arbitri toscani

Il lucchese Vittorio Bini è stato confermato nel ruolo di presidente del Comitato regionale arbitri Toscana. Tutta la sezione AIA di Lucca esprime la soddisfazione per la conferma del prestigioso incarico e formula un grande in bocca al lupo per questa sua quarta stagione alla guida degli arbitri toscani.