Galleria Rossonera

Baraldi: "Lucchese, vai a Busto per vincere, ma non sarà una gara facile"

venerdì, 23 novembre 2018, 08:18

di diego checchi

Gabriele Baraldi parla a cuore aperto della partita fra Pro Patria e Lucchese. Non è un doppio ex ma è nato proprio a due passi da Busto Arsizio ovvero a Buscate e quindi è legato ai bustocchi.

"Per me questa sarà una partita piuttosto particolare perché la Lucchese andrà a giocare proprio vicino al mio paese natale. Ma so che la Lucchese deve fare il risultato per tutta una serie di motivi.

E' mai stato vicino alla Pro Patria?

 "Vi racconto un aneddoto. Quando avevo appena firmato per il Viareggio, dopo che ero rimasto svincolato dalla Lucchese, mi chiamò la Pro Patria perché aveva bisogno di un difensore. All'epoca nei lombardi c'erano due giocatori che conoscevo molto bene come Paolo Tramezzani e Paolo Di Sarno, ma non me la sono sentita di rinegoziare l'accordo preso con il Viareggio e soprattutto di allontanarmi ancora una volta da casa. Della mia storia con la Lucchese ormai sapere tutto, è inutile che ve la stia a raccontare".

Che partita sarà quella tra Pro Patria e Lucchese?

"Non sarà una partita facile per nessuna delle due squadre e credo che la Lucchese debba andare a Busto Arsizio per vincere, sono anche convinto che Favarin riuscirà a salvare tranquillamente questa compagine nonostante gli 11 punti di penalizzazione. Per quanto riguarda la Pro Patria, credo che sia una squadra scorbutica da affrontare, piena di giovani ma con qualche elemento di esperienza che può fare la differenza. Non sarà, a mio avviso, una partita spettacolare".

Se dovesse scommettere su due giocatori, uno per squadra, che potrebbero essere decisivi?

"Senz'altro punterei su Gianmarco De Feo per la Lucchese, un elemento che con la sua fantasia e rapidità può fare la differenza; per la Pro Patria dico Giuseppe Le Noci, un giocatore di grande esperienza in categoria con dei colpi fuori dalla norma".Ci fa un pronostico?"É difficile farne, ma sono convinto che se la Lucchese giocherà con intensità e organizzazione riuscirà a spuntarla"


Altri articoli in Galleria Rossonera


mercoledì, 18 settembre 2019, 15:42

Mister Fanani: "Ci attende una partita difficilissima"

Il tecnico del Ghiviborgo capoclassifica parla della sfida con i rossoneri: “E' una squadra forte, hanno giocatori di categoria superiore. Stanno pagando lo scotto della partenza in ritardo, ma alla fine la Lucchese verrà fuori, quanto a noi bene rimanere con i piedi per terra”


venerdì, 6 settembre 2019, 18:25

Barsanti (Luccalive): "Mi aspetto che la Lucchese faccia il meglio possibile"

Il direttore del sito www.luccalive.com parla delle prospettive dei rossoneri: "Monaco è una garanzia, è un allenatore di sicura esperienza e mi dà tranquillità. La società ha fatto un miracolo a rimettere in moto il calcio a Lucca"



giovedì, 5 settembre 2019, 16:19

Meucci, il tuttofare: "Gioco dove c'è bisogno"

Il rossonero parla dell'inizio del campionato ma anche del futuro: "Spero di andare avanti tanti anni qui a Lucca, di fare un percorso insieme e portare la squadra più in alto possibile. Una piazza come Lucca non si trova facilmente, specialmente vicino a casa”


venerdì, 30 agosto 2019, 20:00

Morgia: "La Lucchese unica squadra che sento dentro, questa gara mi mette ansia"

L'indimenticabile ex rossonero, ora sulla panchina del Chieri, parla della gara di domenica: "Contento che la Lucchese sia andata nelle mani di tanti amici. Le prime partite nascondono sempre delle insidie particolari perché ogni squadra viene da un periodo diverso di lavoro rispetto all'altra: vincerà chi commetterà meno errori"