Galleria Rossonera

Giordani: "Favarin ha alzato la voce per spronare la squadra"

giovedì, 29 novembre 2018, 22:45

di diego checchi

Alessandro Giordani si è appassionato al calcio di Serie C e quando non va a vedere le partite dal vivo, l'e allenatore del Bagni di Lucca si dedica alla sua grande passione cioè correre. Domenica prossima andrà a correre la maratona di Valencia, ma con lui parliamo prima di tutto di Lucchese. 

Quest'anno mister ha visto tante partite dei rossoneri che idea si è fatto? 

"Intanto voglio fare un plauso ad Antonio Obbedio, mister Favarin ma anche a tutta la società perché hanno costruito una squadra importante e se non ci fossero stati gli 11 punti di penalizzazione a seguito delle follie accadute queste estate, la Lucchese sarebbe stata nei quartieri alti della classifica a quota 17 punti. Tanta roba no?". 

Che cosa ne pensa del momento della Lucchese? 

"So che Favarin domenica scorsa ha alzato un po' i toni con i giocatori e lo ha fatto capire anche in sala stampa, ma le illazioni che ci siano dei problemi negli spogliatoi sono sicuramente solo chiacchiere. Credo che abbia fatto tutto ciò per spronare la squadra e per far capire che le prestazioni non possono bastare quando comunque ti trovi all'ultimo posto della classifica".

Crede che la Lucchese si salverà?

 "Certamente sì. Non ho dubbi su questo. Inizierà a fare risultati dalla partita contro l'Olbia. Il mio attaccante preferito è Sorrentino e sono convinto che domenica sarà decisivo. Anche gli altri hanno dimostrato di avere qualità ma in lui vedo qualcosa in più. La squadra sta bene fisicamente e li ha dimostrato per tutta la settimana". 

Sarà presente al Porta Elisa?

 "No, sarò a Valencia a correre la maratona, ma la prima cosa che farò quando avrò finito sarà informarmi sul risultato e spero proprio che la squadra di Favarin porti a casa i 3 punti".

In bocca al lupo per la maratona, in quanto pensa di correrla? 

"Grazie e crepi il lupo. Intanto il mio primo obbiettivo è finirla e se riuscissi a stare un secondo sotto le tre ore, sarei veramente contento. Ci proverò".


Altri articoli in Galleria Rossonera


mercoledì, 18 settembre 2019, 15:42

Mister Fanani: "Ci attende una partita difficilissima"

Il tecnico del Ghiviborgo capoclassifica parla della sfida con i rossoneri: “E' una squadra forte, hanno giocatori di categoria superiore. Stanno pagando lo scotto della partenza in ritardo, ma alla fine la Lucchese verrà fuori, quanto a noi bene rimanere con i piedi per terra”


venerdì, 6 settembre 2019, 18:25

Barsanti (Luccalive): "Mi aspetto che la Lucchese faccia il meglio possibile"

Il direttore del sito www.luccalive.com parla delle prospettive dei rossoneri: "Monaco è una garanzia, è un allenatore di sicura esperienza e mi dà tranquillità. La società ha fatto un miracolo a rimettere in moto il calcio a Lucca"



giovedì, 5 settembre 2019, 16:19

Meucci, il tuttofare: "Gioco dove c'è bisogno"

Il rossonero parla dell'inizio del campionato ma anche del futuro: "Spero di andare avanti tanti anni qui a Lucca, di fare un percorso insieme e portare la squadra più in alto possibile. Una piazza come Lucca non si trova facilmente, specialmente vicino a casa”


venerdì, 30 agosto 2019, 20:00

Morgia: "La Lucchese unica squadra che sento dentro, questa gara mi mette ansia"

L'indimenticabile ex rossonero, ora sulla panchina del Chieri, parla della gara di domenica: "Contento che la Lucchese sia andata nelle mani di tanti amici. Le prime partite nascondono sempre delle insidie particolari perché ogni squadra viene da un periodo diverso di lavoro rispetto all'altra: vincerà chi commetterà meno errori"