GL Rivista

Gazzetta Lucchese, ecco il numero dedicato all'impresa che nessuno potrà cancellare

lunedì, 1 luglio 2019, 08:52

E' in distribuzione il diciannovesimo umero del mensile di Gazzetta Lucchese. Nel numero appena stampato, copertina e contenuti dedicati quasi esclusivamente all'impresa sul campo dei rossoneri. Un numero speciale dedicato all'impresa di Bisceglie e al film che i Rossoneri hanno vissuto in questa stagione. Un'impresa che niente e nessuno potrà cancellare. In attesa che il bianco e nero torni colore.

Spazio anche a una lunga intervista con Wladimiro Falcone vincitore del Gazzettino d'argento. Gazzetta Lucchese è in distribuzione in circa 50 punti di Lucca, Piana e Mediavalle.


Altri articoli in GL Rivista


sabato, 15 febbraio 2020, 08:22

Gazzetta Lucchese, ecco il nuovo numero del mensile

E' in distribuzione il ventiseisimo numero del mensile di Gazzetta Lucchese. Nella rivista appena stampata, spazio alle interviste esclusive con Filippo Fazzi, con un grande ex ma sempre tifosissimo rossonero come Stefano Fracassi e con la biancorossa Jacubkova


sabato, 25 gennaio 2020, 08:36

Gazzetta Lucchese, ecco il nuovo numero della rivista

E' in distribuzione il venticinquesimo numero del mensile di Gazzetta Lucchese. Nel numero appena stampato, spazio a una intervista esclusiva con Michel Cruciani e a un grande ex come Peppe Di Masi, ora preparatore dei portieri rossoneri.



venerdì, 20 dicembre 2019, 09:10

Gazzetta Lucchese, ecco il numero di Natale

Nel numero 24 appena stampato, spazio a una intervista esclusiva con il portiere rossonero Jacopo Coletta, a un grande ex come Luciano Fusini e all'alpinista Riccardo Bergamini. Focus sul Basket Le Mura e il suo straordinario momento


mercoledì, 20 novembre 2019, 08:03

Gazzetta Lucchese, ecco il numero 23 della rivista

Nel numero appena stampato, spazio a una intervista esclusiva con Giancarlo Favarin, che parla per la prima volta approfonditamente, dello scorso campionato, a Gugliemo Cicerchia, medaglia d'oro per l'Italia ai recenti Mondiali di Fotosub, e al giovane rossonero Lorenzo Pardini