Qui Porta Elisa, Mauri lavora a parte

venerdì, 11 gennaio 2019, 18:50

La squadra di Favarin si sta allenando senza sosta e sta preparando la sfida contro la Pistoiese senza pensare più di tanto agli aspetti societari. I giocatori danno sempre il massimo perchè vogliono cercare di vincere uno scontro diretto con una concorrente per la salvezza. Il tecnico ha fatto svolgere alla squadra una seduta mista fra lavoro atletico e lavoro tecnico con il pallone. Possessi palla ed esercitazioni varie. I giocatori stanno tutti bene anche se Martinelli si è fermato per un piccolo acciacco e Mauri ha lavorato a parte perchè rientrato ieri l'altro dall'Argentina. La settimana tipo inizierà con ogni probabilità lunedì mattina quando Favarin darà appuntamento ai suoi per iniziare a preparare seriamente la gara spareggio contro gli arancioni di Antonino Asta e degli ex Jacopo Fanucchi e Jacopo Vannini.  



caffè bonito

Altre notizie brevi


mercoledì, 27 maggio 2020, 15:03

Ripartenza: chiudono i servizi straordinari legati all’emergenza Covid-19 attivati dal Comune di Lucca

Continuano i servizi di distribuzione pasti e resta aperto lo spazio diurno di via Brunero Paoli. Dalla prima settimana di giugno, la Croce Rossa effettuerà due uscite settimanali con l’unità di strada. Il 31 maggio, dopo due mesi e mezzo di apertura straordinaria, a servizio di chi era rimasto bloccato...


mercoledì, 27 maggio 2020, 12:04

Lombardo a www.tuttoc.com: "Promozione merito della società, dei giocatori e dei tifosi"

Mattia Lombardo, ex giocatore rossonero, è tornato a parlare di Lucchese nel corso di una intervista rilasciata ai colleghi di www.tuttoc.com: “Sicuramente la promozione, prossima alla ratificazione, è un bene per il calcio e per la Lucchese che merita questa categoria.



martedì, 26 maggio 2020, 15:06

Sibilia (LND): "No a una nuova serie C2"

Cosimo Sibilia, presidente della Lega Nazionale Dilettanti, è intervenuto alla trasmissione "Sportinoro" per ribadire la sua contrarietà alla creazione di una nuova serie C2: “Sono fortemente convinto che in Italia 100 squadre professionistiche siano troppe, il sistema calcio non le regge più.


lunedì, 25 maggio 2020, 18:47

115 anni della Lucchese, Barsanti: "I tifosi e la città meritano la targa, la Giunta si muova"

"Oggi ho partecipato, come rappresentante delle istituzioni e come tifoso - spiega in una breve nota Fabio Barsanti, consigliere di opposizione - alla deposizione della corona dove, il 25 maggio di 115 anni fa, fu fondato il Lucca Football Club.