Minuto di silenzio per ricordare Mimmo Ragone prima di Lucchese-Verbania

sabato, 9 novembre 2019, 14:50

Per ricordare la figura di Domenico "Mimmo" Ragone, mediano rossonero dal 1953 al 1958 e segretario sportivo dal 1976 al 1983, scomparso all'età di 88 anni, domenica 10 novembre allo stadio Porta Elisa verrà effettuato un minuto di raccoglimento prima dell'inizio della partita Lucchese-Verbania. Inoltre prima del fischio di inizio della gara il direttore generale Mario Santoro consegnerà ai figli di Ragone una maglia rossonera con il numero 4 (quello che aveva da calciatore rossonero) e con dietro impresso il nome "Mimmo".



caffè bonito

Altre notizie brevi


martedì, 19 novembre 2019, 17:37

Lutto di Cruciani, Vecchia Ovest al fianco del calciatore rossonero

Anche il gruppo Vecchia Ovest manifesta il suo dolore per la perdita delle piccola figlia di Michel Cruciani, che ha ringraziato i tifosi per la vicinanza: "Ci sono momenti dove tutto si ferma, ci sono momenti dove ogni altra cosa diventa superflua, ci sono momenti dove il silenzio dice più...


martedì, 19 novembre 2019, 17:05

Lutto di Cruciani, la vicinanza delle altre società

Il mondo del calcio ed in particolare tutte le formazioni, gli staff e le dirigenze delle società del girone A di Serie D non sono rimaste certamente insensibili a quello che è successo a Michael Cruciani, giocatore della Lucchese.



lunedì, 18 novembre 2019, 18:41

L'ex rossonero Gabbia protagonista con la Under 21 azzurra

C'è anche l'ex rossonero Mattia Gabbia tra i protagonisti della rotonda vittoria dell'Under 21 dell'Italia contro l'Islanda (3-0) in una gara valida per le qualificazioni al campionato europeo. Gabbia è stato schierato sin dall'inizio al centro della difesa azzurra da mister Nicolato.


lunedì, 18 novembre 2019, 13:09

Ansia per Ligorio

C’è attesa per capire quali saranno le reali condizioni di Giacomo Ligorio, uscito dal campo per un sospetto stiramento. Domani, alla ripresa degli allenamenti, ne sapremo di più ma la sua presenza per la gara contro la Fezzanese è quanto mai in dubbio.