Porta Elisa News

E' fatta! Il marchio Lucchese Libertas torna sulle maglie

domenica, 23 giugno 2013, 19:40

di fabrizio vincenti

Quasi all'ultima curva, quando in molti, ormai, non ci speravano più. La Lucchese e Lucca United hanno trovato l'accordo pochi minuti fa che consentirà alla squadra rossonera di iscriversi con la storica denominazione e con sul petto il marchio che ha fatto sognare una città per decenni e decenni.  L'incontro, praticamente sul filo di lana dei tempi visto che entro il 25 giugno la Lucchese deve trasmettere agli organi federali il cambio di denominazione, si è concretizzato durante una riunione tenutasi allo stadio e durata oltre un'ora. L'accordo è stato raggiunto alla presenza del presidente di Lucca United Galligani, del vice Pacin, di Mimmo Tosi  e di Roberto Ambrogi, per la Lucchese erano presenti il presidente Giannecchini, il direttore generale Rosadini e il socio Zappelli. L'accordo prenderà la forma di una concessione e non quella del comodato come sembrava in un primo momento.

"E' un'altra tappa fondamentale nel percorso del nostro progetto iniziato due anni - dichiara Nicola Giannecchini - sono molto contento. Ho sempre pensato che ce l'avremmo fatta. Perché? Perché da entrambe le parti pensiamo al bene della Lucchese".

"E' un accordo in extremis - dichiara Galligani - che avrà durata quinquennale, ma rinnovabile. E' è stata tolta l'ipotesi di cedibilità del marchio, la Lucchese ha accettato la nostra richiesta che sia incedibile per sempre. Sul merchandising abbiamo trovato una soluzione che ci consentirà l'utilizzo solo per dei prodotti o eventi con marchio Lucca United. Di più: se dovesse malauguratamente giungere una nuova mancata iscrizione e delle procedure concorsuali come in passato, decadrà l'utilizzo del marchio stesso. L'abbiamo dichiarato l'anno scorso al momento di rilevare il tutto dal curatore: il nostro obiettivo era questo, ora possiamo dire di averlo raggiunto. E' un accordo che tutela entrambi le parti. C'è grande soddisfazione e va dato atto che la Lucchese non ha lasciato nulla di intentato".

Il marchio e il logo Lucchese Libertas 1905, come si ricorderà, era stato acquistato dalla cooperativa dei tifosi di Lucca United direttamente dal curatore fallimentare della società che fu di Valentini e Giuliani nell'estate scorsa. Da allora gli abboccamenti per trovare un accordo che consentisse di poter rivedere sulle maglie lo storico stemma sono stati innumerevoli, l'epilogo è arrivato quasi sul filo di lana. Una storia andata a buon fine. Che bello.




Altri articoli in Porta Elisa News


domenica, 5 dicembre 2021, 16:20

Russo: "La gara con la Carrarese non era nemmeno da iniziare"

Il dirigente rossonero conferma che non c'è ancora una data fissata per il recupero: "E' una decisione che deve prendere la Lega. Sappiamo solo che dovrà essere giocata entro 15 giorni, è probabile che si giochi il 15 dicembre.


sabato, 4 dicembre 2021, 16:50

Lucchese-Carrarese: gara rinviata per impraticabilità del campo

Lucchese-Carrarese è durata solo un tempo conclusosi sullo 0-0: l'arbitro Calzavara ha ritenuto non fosse possibile continuare la gara su un campo allagato in larga parte. Da definire la data del recupero che riprenderà dal secondo tempo e con gli apuani in dieci uomini: ipotesi 8 o 15 dicembre



venerdì, 3 dicembre 2021, 15:46

Pagliuca: "Prepariamoci a una gara combattuta"

Il tecnico alla vigilia del match con la Carrarese: "Ci aspetta un derby impegnativo, contro una squadra che viene da una larga vittoria. Il campo con ogni probabilità sarà pesante, ma comunque buono per giocare a calcio, consapevoli dei nostri mezzi e della crescita maturata negli ultimi incontri"


venerdì, 3 dicembre 2021, 14:46

Un derby per continuare a fare bene

Proseguire sulla scia delle ultime giornate e muovere la classifica: deve essere questo l’obiettivo che la squadra di Pagliuca avrà in un derby molto importante contro la Carrarese. La probabile formazione