Porta Elisa News

Aiolfi: "Pantera rialzati! Il calcio ha bisogno di te!"

martedì, 25 giugno 2019, 14:42

E' ua seconda pelle, una seconda città, Lucca, per praticamente tutti i protagonisti di quella che è stata una impresa, ovvero la salvezza sul campo mentre tutto intorno puzzava di cadavere in decomposizione. Stefano Aiolfi, secondo portiere rossonero, lascia a Facebook le sue riflessioni sulla esclusione della Lucchese dalla terza serie. 

"La verità – scrive Aiolfi – è che finché si faranno solamente parole o “slogan” di facciata, tutto ciò rimarrà tale. Rimarrà la possibilità di vedere personaggi loschi e meschini parlare di serietà e “progetto calcistico” o constatare che la politica anche in queste situazioni ha avuto un peso rilevante, in negativo! Abbiate il coraggio di dire “basta” dando un taglio netto perché state rovinando lo sport più bello del mondo! Abbiate rispetto e sciacquatevi la bocca quando parlate di NOI, che ha raggiunto l’impossibile in campo e sugli spalti per tenere viva la pantera! Ora riparti e rialzati vecchia pantera che il calcio ha bisogno di te! Forza lucchese!".



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 13 novembre 2019, 18:26

Doppia seduta per i rossoneri

La squadra ha svolto una sessione con il pallone all’acquedotto e Monaco ha lavorato sui reparti, prima con i difensori, poi con centrocampisti ed attaccanti. Mancava ancora Nicola Falomi che è sempre più in dubbio per domenica


martedì, 12 novembre 2019, 16:55

Joseph Ferrando agli arresti domiciliari

L'imprenditore, che nel giugno scorso si propose per rilevare la Lucchese e arrivò a firmare un precontratto di acquisto con Aldo Castelli, è tra le persone interessate da un'ordinanza di custodia cautelare a seguito di presunte operazioni inesistenti rilevate dal Nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di Finanza di Prato...



martedì, 12 novembre 2019, 16:24

Lucchese, mal di attacco

Appena undici gol all'attivo: solo Bra e Verbania hanno fatto peggio, tanti quanti il Ligorna. Un numero, quello dei gol fatti, che certifica la totale sterilità della Lucchese in fase offensiva. Un problema che sta condizionando la classifica. Capocannoniere rossonero è il centrocampista Cruciani


lunedì, 11 novembre 2019, 18:41

Lucchese: la vetta è sempre lì, a un passo

L'1-1 con il Verbania posiziona la Lucchese sempre a quattro punti dal vertice: il campionato è equilibrato e questa squadra ha tutte le potenzialità per poter far bene