Porta Elisa News

Subito un duro test

sabato, 31 agosto 2019, 15:29

di diego checchi

Si apre il sipario sul campionato di Serie D e la Lucchese inizia il suo cammino affrontando una squadra tosta qual è il Chieri, allenata da un tecnico esperto come Massimo Morgia. Non sarà certamente una partita facile, perché se Morgia non vuole sentir dire che la sua squadra è tra le favorite del campionato, di fronte alla Lucchese ci sarà un complesso di tutto rispetto, con molti giocatori che hanno seguito il tecnico a Chieri dopo l’esperienza di Mantova. A Forte dei Marmi, però, lo stadio sarà un ribollire di rossonero, e i tifosi spingeranno la Lucchese verso una partita che dovrà essere gagliarda e una prestazione importante. Partire con un vittoria, ovviamente, sarebbe il massimo.

C’è anche da dire che mister Monaco ha bisogno ancora di tempo per portare tutti i suoi giocatori alla piena forma, non dimentichiamoci che la Lucchese ha iniziato la preparazione solo il 6 agosto scorso, dopo che la squadra era stata iscritta in sovrannumero all’ultimo minuto. Per quanto riguarda la formazione anti Chieri, abbiamo capito che Falomi e Ligorio non partiranno titolare perchè non sono ancora la massimo della condizione e allora in attacco ci sarà spazio per Gueye (2000) che ha completamente smaltito il suo infortunio muscolare.

Da capire chi giocherà tra Yener e Pardini per coprire la quota 2001, anche se entrambi sono del 2002, visto che Bartolomei (2001) dovrà restare fermo qualche tempo per un problema al ginocchio. Anche per quanto riguarda il centrocampo ci sono parecchi dubbi e l’unico sicuro di giocare sembra essere Meucci. Discorso uguale anche per i trequartisti, dove la certezza della maglia da titolare ce l’ha solo Nannelli (2000) a sinistra, mente tutti gli altri sono in ballottaggio. Di conseguenza, la formazione sarà un rebus di cui Monaco svelerà la soluzione solo prima di scendere in campo. Questa la probabile formazione. Lucchese (4-2-3-1): 1 Fontanelli, 2 Lici, 3 Pardini, 4 Meucci, 5 Visibelli, 6 Papini, 7 Nannelli, 8 Cruciani, 9 Gueye, 10 Vignali, 11 Remorini. A disposizione: 12 Forciniti, 13 Lucarelli, 14 Ligorio, 15 Fazzi, 16 Nolè, 17 Vignali, 18 Falomi, 19 Yener, 20 Presicci. Allenatore: Monaco.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 15 ottobre 2019, 18:58

Nolé e Remorini iniziano a correre

Alla ripresa degli allenamenti i due infortunati tornano a correre, ma non saranno comunque a disposizione per la trasferta di Ligorna dove la Lucchese inaugurerà il nuovo campo in sintetico e dove troverà due ex


martedì, 15 ottobre 2019, 15:02

Monaco: "La vittoria è la medicina migliore"

Il tecnico, rientrato dal matrimonio del figlio, è pronto per la gara con il Ligorna: "Adesso è il momento di dare continuità a partire da domenica prossima. Prepareremo la partita di Ligorna con il solito scrupolo. Valuteremo di fare uno o due allenamenti su un campo sintetico"



martedì, 15 ottobre 2019, 08:53

Tre punti che danno ossigeno

La gara con il Savona ha lasciato degli spunti di riflessione positivi ma anche negativ: tra i primi il fatto che il modulo 3-5-2 ha mostrato in campo una squadra più compatta, ma la Lucchese è apparsa a tratti intimorita, impaurita e con il pallone che gli scottava fra i...


domenica, 13 ottobre 2019, 18:54

Russo: “Questa vittoria era quello che ci mancava"

Il presidente Bruno Russo è visibilmente soddisfatto per a vittoria ed ha sottolineato: "La squadra ha grandi margini di miglioramento ma oggi era importante la vittoria, per i tifosi e per il progetto”