Porta Elisa News

Lucchese-Casale: 1-1 al 48' st

domenica, 9 febbraio 2020, 14:09

Lucchese-Casale 1-0

Lucchese: Coletta, Bartolomei, Lici (13' st Soldati), Meucci, Papini, Benassi, Nannelli, Fazzi (21' st Nolé), Iadaresta (35' st Bitep), Lionetti, Remorini. A disp. Luglio, Matteoni, Presicci, Panati, Vignali, Tarantino. All. Monaco.

Casale: Tarlev, Bianco (38' st Fabbri), Villanova, Di Lernia, Cintoi, Pinto, Coccolo (32' st El Khayari), Poesio, Di Renzo, Buglio (23' t Lamesta), Vecchierelli (26' st Cappai). A disp. Rovei, Mullici, Pisanello, Sadouk, Brugni. All. Buglio.

Arbitro: Gemelli di Messina

Reti: 6' pt Iadaresta (r)

Note. Ammoniti: Buglio, Meucci, Lici, Fazzi, Di Renzo



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 30 settembre 2020, 20:05

Doppia seduta per i rossoneri

Allenamento doppio per la formazione rossonera: al mattino lavoro per reparti mentre nel pomeriggio si è tornati a lavorare nella "gabbia" con delle partitelle a pressione. Per domani è prevista la consueta partitella in famiglia all'Acquedotto


martedì, 29 settembre 2020, 18:45

De Vito subito a disposizione

Il neo acquisto Marco De Vito ha rimesso piede all'Acquedotto dopo due stagioni e ha svolto il primo allenamento con la squadra. Il difensore ha lavorato interamente con il gruppo. Lo Curto, Cruciani e Nannelli hanno lavorato a parte, ma non danno preoccupazioni



martedì, 29 settembre 2020, 15:36

Ufficiale: Marco De Vito torna alla Lucchese: "Per me è un sogno"

Il difensore protagonista della straordinaria salvezza sul campo di due anni fa torna in rossonero: "Non avrei mai perso l'occasione di venire a Lucca. Ringrazio per questo il presidente Russo e il diesse Deoma in primis. Darò tutto me stesso e tutta la mia professionalità per questa società"


lunedì, 28 settembre 2020, 12:22

Momentè il possibile rinforzo per l'attacco?

Nelle ultime ore prende corpo la voce che accosta Matteo Momentè alla Lucchese, la punta centrale attualmente a Gozzano, ma il suo procuratore frena: “Avevo sentito la Lucchese circa un mese fa, ma almeno per il momento non c’è stato più niente”