Rubriche

Rassegna stampa: Ceduta la testa della classifica

lunedì, 10 febbraio 2020, 09:03

Un pari amaro che arriva a una manciata di secondi dalla fine e che comporta l'abbandono della testa della classifica, dopo una gara comunque di grande sofferenza come si legge dai commenti e dalle interviste dei giornali in edicola.

Il Tirreno apre così: "Lucchese raggiunta dal Casale perde la testa della classifica a venti secodo dal triplice fischio, un errore nella gestione della palla consente ai nerostellati di portarsi a casa un punto". L'amarezza di mister Monaco: "Dobbiamo migliorare nella gestione delle partite". Buglio soddisfatto: "Ce la giocheremo con i rossoneri e con il Prato". E ancora: "Dal tecnico Lopez a Chii tutti a tifare la Pantera". 

La Nazione titola: "Lucchese chiude in parità e cede la testa della classifica. I rossoneri subito in vantaggio con un gol di Iadaresta all'avvio del primo tempo, l'ex capolista demenica di nuovo in campo nella trasferta di Savona".  Russo: "E' un pareggio giusto, abbiamo sofferto la loro fisicità in alcui movimenti ma ce la giocheremo sino alla fine". E ancora "Coletta. Lionetti e Remorini su tutti".

Corriere dello Sport-Stadio: "il Casale frena la Lucchese, il Prato torna al comando, Caronnese e Seravezza sì". Nessun titolo su TuttosportGazzetta dello Sport La rubrica rassegna stampa è tenuta in collaborazione con l'edicola Lorenzini di via Fillungo.



prenota questo spazio dim. 520px X 120px

Altri articoli in Rubriche


martedì, 18 febbraio 2020, 11:55

Odio ergo sum

Ogni volta che qualcuno esce dal 'sonno della ragione' in cui i menestrelli del potere hanno congelato la già scarsa vivacità intellettuale e polemica lucchese, il personaggio verso cui è indirizzata la critica o il contraddittorio perde le staffe e vive l'episodio come un atto di lesa maestà


lunedì, 17 febbraio 2020, 09:49

Rassegna stampa: di nuovo al comando

Tre punti preziosi, quanto sofferti, quelli di Savona, che riportano in vetta la Lucchese grazie a ua prestazione davvero di caratttere, nonostante l'inferiorità numerica, come si legge dai commenti e dalle interviste dei giornali in edicola.



martedì, 11 febbraio 2020, 08:17

Buon viaggio Lido

Tra aneddoti, racconti e ricordi che da quando si è diffusa la triste notizia della sua scomparsa stanno affollando la mente di chiunque lo abbia conosciuto e gli abbia voluto bene, vogliamo immaginarlo ancora e sempre lì, in quell’angolo del Porta Elisa dove si sentiva ed era a casa


martedì, 4 febbraio 2020, 15:21

La lezione di Kobe Bryant

La tragedia di Kobe Bryant ha fatto emergere la differenza enorme che c’è fra i giocatori burattini che invadono ogni cosa per dare al pubblico il nulla da consumare e i giocatori che hanno peso e spessore fuori dal gioco