Rubriche : pompey calling

Il Pompey cade in semifinale, ma i suoi tifosi non mollano

martedì, 7 luglio 2020, 08:15

di pablo galligani

Addio sogni di gloria. Oggi più che mai il titolo della celebre canzone interpretata da Giuseppe Di Stefano rispecchia la situazione in casa Portsmouth. La sconfitta ai calci di rigore per mano dell’Oxford United ha decretato per il secondo anno di fila l’uscita dai Play Off della League One, ancora una volta al primo turno. Quindi niente finalissima a Wembley per i Super Blues, a sfidarsi per la promozione in Championship saranno dunque l’Oxford United e gli Wycombe Wanderers, quest’ultimi usciti vincitori dal doppio confronto con il Fleetwood Town.

Bisogna dire che il Pompey, nelle due partite disputate, non ha certamente espresso il miglior gioco. Dopo essere passato in vantaggio sia a Fratton Park che al Kassam Stadium non è riuscito ad imporsi e i “The U’s” (soprannome dell’Oxford) sono riusciti così a mantenere vivo il match. A lasciare l’amaro in bocca ai tifosi è un episodio in particolare. Un grave errore di comunicazione tra il portiere ed il difensore centrale su un innocuo calcio d’angolo ha permesso agli avversari di pervenire al pareggio, proprio a poco dalla fine del primo tempo. Il secondo tempo ed i supplementari non hanno visto predominare nessuna delle due formazioni, complici il caldo e la non perfetta forma atletica dopo i mesi di stop. Solo i rigori hanno decretato il vincitore, il venticinquenne nordirlandese Mcgeehan calcia bene ma il portiere intuisce, quelli dell’Oxford sono infallibili dal dischetto e niente può Alex Bass, estremo difensore del Pompey.

Alla fine dell’incontro non si sono fatte attendere le critiche verso l’allenatore Jackett, poco amato dai tifosi e dalla stampa, i quali recriminano soprattutto scelte discutibili nell’undici titolare oltre ad uno stile di gioco ormai divenuto poco prolifico. Il Portsmouth sembrava essere tornata la squadra vista all’inizio del campionato, priva di idee e succube del gioco degli avversari. Il futuro del tecnico Gallese sembra ormai appeso a un filo ed ora la dirigenza dovrà riunirsi per progettare un campionato di livello se si vuole riportare la squadra in una categoria che più rispecchia il blasone del Portsmouth FC. Nonostante sia stata una serata tutt’altro che da ricordare per i supporters dei super blues vanno però menzionati un manipolo di tifosi che hanno viaggiato fino ad Oxford e sono riusciti ad assistere all’incontro, ovviamente fuori lo stadio, sopra ad un furgone intonando cori per la squadra. Sperando che la prossima stagione sia migliore di quella appena terminata sempre Play Up Pompey.  



prenota questo spazio dim. 520px X 120px

Altri articoli in Rubriche


domenica, 17 gennaio 2021, 09:41

Rassegna stampa: ancora una rimonta riuscita

Quinto risultato utile consecutivo, terza gara in rimonta, un nuovo pari pesante, quello raccolto contro la capolista Renate dai rossoneri, che hanno saputo giocare senza timore anche contro la formazione che guida il torneo palesando nuovi miglioramenti, come si legge nei commenti e nelle interviste dei giornali in edicola.


lunedì, 11 gennaio 2021, 09:51

Rassegna stampa: rossoneri cuore e grinta

Un pari pesante, quello raccolto a Lecco dai rossoneri, che hanno dimostrato una volta ancora la continua crescita caratteriale recuperando il doppio svantaggio con i nuovi innesti che sono partiti subito bene, come si legge nei commenti e nelle interviste dei giornali in edicola



giovedì, 24 dicembre 2020, 09:37

Rassegna stampa: Cresce la speranza

Un pari, quello contro la Carrarese, che fa crescere la speranza nella rimonta salvezza dei rossoneri, autori di una bella prestazione, con qualche rimpianto per le occasioni gettate, come si legge nei commenti e nelle interviste dei giornali in edicola


lunedì, 21 dicembre 2020, 12:30

Lucchese, la strada è quella giusta

A Livorno si è vista la miglior Lucchese dell’anno: Lopez ormai ha in mano la squadra, conosce pregi e difetti e ha toccato i tasti giusti per tirar fuori dai suoi ragazzi il meglio, capendo prima di tutto il materiale che ha in mano e sfruttando le caratteristiche di esso...