Porta Elisa News

Lo sponsor arriva da Dubai: ecco la Enexd

venerdì, 26 settembre 2014, 15:08

di fabrizio vincenti

La Lucchese parla arabo. E' stata ufficializzata la sponsorizzazione per le maglie della Lucchese per questa stagione. Anzi, due. Oltre a DìLucca, che rinnova la sua sponsorizzazione, ecco che da Dubai arriva la Enexd Ltd, società che opera nel campo del petrolio e in generale dell'energia. A presentare il nuovo main sponsor, il presidente Andrea Bacci e il socio Marco Gonzadi, "Qualcuno diceva che non avremmo ottenuto cifre di uh certo tipo e invece eccoci qua con orgoglio a poter dire di aver fatto avvcinare per la prima volta questa società non solo alla Lucchese ma al mondo del calcio. Chiaro che hanno contato i legami personali, ma state certi che hanno verificato cosa volesse dire sponsorizzare la Lucchese, il loro presidente sarà presto in Italia

"L'idea vera era di avvicinarsi anche al settore giovanile - prosegue Bacci .-  ma non è escluso che avvenga in futuro, La durata? un anno e al prezzo di 100mila euro. C'è un'opzione per altri cinque anni ma è presto per dire se verrà fatta valere. Per noi è un grande onore e un pizzico di dispiacere che il main sponsor arrivi non da Lucca e nemmeno dall'Italia: forse non siamo ancora sufficientemente credibili, a maggior ragione se il nostro marchio arriva oltreoceano e non a breve distanza. Speriamo sia di stimolo per le aziende locali. Lucca è una città importante, con una imprenditoria importante, con aziende che ci invidiano anche nel nord Itaia che però è scettica, ma è anche vero che quando ci si avvcina con gradualità ci si avvicina per rimanere".

"A che punto siamo con il progetto della Lucchese? Siamo - conclude Bacci - solo al secondo anno, cominceremo a vedere qualche risultato con i ragazzi delle giovanili nella prima squadra nel prossimo anno. Sono tempi normali, ci vuole tempo al tempo per arrivare dove ci siamo prefissi di arrivare. La squadra? Siamo agli inizi del campionato: presto per tirare le somme, ma al di là dei risultati, quando si vede giocare la Lucchese dà soddisfazione. E' un gruppo giovane che, grazie anche al lavoro settimanale, ha una grande forza e vitalità. Abbiamo un allenatore bravo che si sta trovando nell'ambiente giusto. Lui ha solo una difficoltà: la domenica è incontrollobaile, anche perché è un passionale, non dorme nemmeno per la voglia che ha di far vincere la Lucchese".

Enexd Ltd serve il settore petrolio, gas e energia in generale, con una serie prodotti e servizi in ingegneria, procurement e operazioni di perforazione, ha sede a Dubai, ma è praticamente presente in Asia, Africa e Europa. La sponsorizzazione da parte della Enexd arriva grazie al rapporto di amicizia tra il presidente della Lucchese Andrea Bacci e Reza Mostafavi Tabatabaei, titolare della holdings araba. La prima uscita della nuova maglia con gli sponsor sarà in occasione della gara interna con la Carrarese. 

 



Altri articoli in Porta Elisa News


domenica, 13 giugno 2021, 13:13

Le prime parole di Pagliuca: "Per me è un sogno"

Il neo tecnico della Lucchese: "Sono felicissimo anche perché ho visto la determinazione della società a mantenere o riportare la Lucchese nei professionisti, daremo tutti il massimo per raggiungere gli obiettivi che ci porremo. I tifosi ci daranno tanto entusiasmo"


sabato, 12 giugno 2021, 14:01

Riecco Pagliuca, viaggio tra i pregi e i difetti di un allenatore che lascia il segno

Il nuovo tecnico della Lucchese Guido Pagliuca è una vecchia conoscenza rossonera ed è molto amato dai tifosi che ricordano ancora l'impresa di Correggio: ecco gli alti e i bassi della carriera di un allenatore con un caratteraccio ma che fa giocare bene le sue squadre



sabato, 12 giugno 2021, 12:10

Ufficiale: Pagliuca torna sulla panchina della Lucchese

L'allenatore del trionfo di Correggio che riportò la squadra in C nel 2014 torna sulla panchina rossonera per la prossima stagione: è la stessa società a annunciarlo attraverso i proprio canali social


venerdì, 11 giugno 2021, 19:23

Santoro: "Faremo domanda di ripescaggio, riammissione quasi impossibile"

Il direttore generale rossonero fa il punto sulle possibilità di arrivare a un ripescaggio: "Riammissione praticamente impossibile, per il ripescaggio presenteremo domanda, ma tutto dipende da quante formazioni dovessero essere bocciate dalla Covisoc. Nella graduatoria delle formazioni di C siamo al primo o al secondo posto"