Porta Elisa News

Mingazzini reintegrato in rosa e già in campo

martedì, 1 marzo 2016, 17:11

di diego checchi

Intensità, ritmi alti e voglia di sacrificarsi. Questo è quello che ha chiesto Baldini nell'allenamento di questa mattina ad Altopascio, dove la squadra ha lavorato sia dal punto di vista offensivo che da quello difensivo, senza tralasciare la parte atletica. Insomma, un bel cocktail che è servito a mettere benzina nelle gambe dei giocatori e soprattutto a migliorare la fase offensiva per cercare con più continuità la conclusione. Due ore di lavoro piene ed intense con pochi attimi di sosta, un allenamento che è sicuramente piaciuto al tecnico massese.

La sorpresa più importante della seduta di questa mattina è stata rappresentata dal reintegro in rosa di Nicola Mingazzini; il giocatore ha fatto tutto con i compagni ed ha dimostrato di essersi lasciato alle spalle il problema al polpaccio che lo aveva tormentato in questi ultimi tempi. Starà ora a Baldini capire se e come impiegarlo domenica prossima contro il Santarcangelo. Per Jacopo Fanucchi ancora niente allenamenti, capiremo nei prossimi giorni se sarà disponibile o no, per adesso è quanto mai in dubbio. Francisco Sartore è ancora fermo.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 27 maggio 2020, 17:31

Coletta: "La vittoria del Gazzettino d'argento mi riempie di gioia: è il primo premio in carriera"

Il portierone rossonero che ha vinto il trofeo di rendimento del nostro giornale: "Soddisfatto di aver mantenuto sempre una buona media e questo vuol dire che in questa stagione sono stato costante. Il premio lo condivido con tutta la squadra.


martedì, 26 maggio 2020, 08:56

Monaco: "La mia priorità è rimanere a Lucca e vincere con questa maglia"

Il tecnico rossonero attende a festeggiare e accenna al suo futuro: "Aspettiamo la ratifica del consiglio federale, mi sarebbe piaciuto ottenere la promozione sul campo e festeggiare con i tifosi ma purtroppo questa emergenza non ce lo ha permesso. Nessun problema a sposare la politica dei giovani per il futuro"



lunedì, 25 maggio 2020, 19:54

Mascherine rossonere, partenza con il botto

Vendute in appena tre ore oltre 1000 mascherine rossonere anti Covid-19. Un grande successo, al di là delle più rosee aspettative della Lucchese e che testimonia l'entusiasmo della città verso la squadra protagonista di una stagione esemplare conclusa con la promozione in C


lunedì, 25 maggio 2020, 18:47

Targa per la Lucchese: gli anni passano, per ora solo chiacchiere

Dopo cinque anni di chiacchiere ancora nessuna targa per celebrare il luogo che ha visto nascere la Lucchese: il sindaco Tambellini cinque anni presenziò all'apposizione di una targa in cartone, oggi di una corona: che fine ha fatto la deliberazione comunale che circa un anno fa chiedeva di apporre un...