Porta Elisa News

Obbedio: "Ottaviani vuol tesserare un giocatore"

martedì, 26 marzo 2019, 22:44

Antonio Obbedio spende ancora una volta parole importanti per i suoi giocatori e rivela l'ennesima vergogna della società targata Ottaviani e Castelli: "Penso sia stata tra le due-tre partite migliori dell'anno contro la squadra più forte del campionato. Abbiamo giocato con una personalità che non ci stupisce più, subire il gol poteva creare sbandamento e invece abbiano retto l'urto".

"Dovremmo partire venerdì per Olbia, il pullman è stato pagato da uno sponsor che non vuole essere citato. E' arrivata oggi una email dal signor Ottaviani, e per conoscenza Ceniccola e Martinelli, con cui annuncia che vuole tesserare un giocatore. La segretaria mi ha messo al corrente deciderà la Lega se tesserarlo, una società che non paga stipendi non penso possa tesserare un altro giocatore"



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 25 gennaio 2020, 17:17

Urge tornare a vincere

Vincere e basta: ecco l'unico pensiero della Lucchese nella partita, solo sulla carta facile, contro il Ghiviborgo. La squadra rossonera dovrà fare a meno di Ligorio e Gallon, ancora infortunati, di Panati, colpito da un attacco influenzale e di Benassi, squalificato. La probabile formazione


sabato, 25 gennaio 2020, 13:47

Monaco: "Abbiamo tutto da perdere e un solo risultato utile"

Il tecnico rossonero alla vigila della partita con il Ghiviborgo: "Sotto l’aspetto mentale e morale stiamo bene e domenica abbiamo fatto una buona gara e riscattando così la gara con Borgosesia. Domani ci sarà da soffrire e bisognerà vincere. Dobbiamo essere più precisi nell'ultimo passaggio"



venerdì, 24 gennaio 2020, 18:54

Monaco mischia le carte: chance per Tarantino?

Il tecnico, anche nell'allenamento di oggi ha mischiato le carte, e non è escluso che ci potranno essere delle sorprese sia come modulo che come interpreti. Si candida per un posto da titolare Nazzareno Tarantino e non è escluso possa riposare Remorini o Nannelli


venerdì, 24 gennaio 2020, 12:29

Ghiviborgo, la classifica piange

La squadra della Mediavalle è ultima a quota 17 insieme al Ligorna e ha bisogno per forza di dare una svolta alla propria classifica dopo aver già speso la carta del cambio in panchina, dove da qualche turno è l'esperto Rino Lavezzini. Cinque gli ex rossoneri in rosa