Porta Elisa News

Verso i play out, sabato partitella al Porta Elisa

giovedì, 9 maggio 2019, 19:04

di diego checchi

La squadra ha continuato ad allenarsi anche oggi allo stadio "Porta Elisa": partitelle a campo ridotto ed esercitazioni con la palla. Per sabato pomeriggio è prevista una partitella di allenamento al "Porta Elisa" con un avversario ancora da definire. Da lunedì prossimo, poi, inizierà la settimana di lavoro che porterà alla prima sfida di play out contro il Cuneo, dove ci sarà ancora Gabbia, che il prossimo 20 maggio partirà con la Nazionale U20 per la preparazione ai campionati mondiali. Il difensore, quindi, con ogni probabilità giocherà l'ultima partita con la maglia della Lucchese.

Intanto, parlando di Nazionale, proprio Favarin ci ricordava che negli ultimi stage tenuti da Roberto Mancini c'era Giovanni Di Lorenzo, che proprio il tecnico di Coltano fece esordire con la maglia della Lucchese nell'ultima gara del campionato di Serie D a Forcoli, prima che il difensore spiccasse il volo verso la Serie B con la Reggina.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


lunedì, 27 gennaio 2020, 17:44

Niente più scherzi, grazie

Lucchese a due volti, quella vista con il Ghiviborgo. Quella del primo tempo impacciata, lenta e in balia di un Ghiviborgo più frizzante e con la voglia di aggredire da subito l'avversario, nella ripresa ha alzato il baricentro e sono arrivati i cross giusti prima per Iadarestae poi per Nolè...


domenica, 26 gennaio 2020, 17:06

Iadaresta: "Dobbiamo acquisire consapevolezza"

L'attaccante rompe il digiuno: "Una grande gioia mista a rabbia, la rabbia perché noi dobbiamo essere sempre la squadra del secondo tempo". Nolé: Ho avuto una opportunità e ci ho provato, quando ho visto che non si muoveva mi sono buttato ed è andata bene"



domenica, 26 gennaio 2020, 16:49

Deoma: "Mercato? Siamo vigili"

Daniele Deoma, in sala stampa, commenta la partita, ma parla anche del mercato che è a pochi giorni dalla chiusura: "Può accadere di tutto, siamo vigili in entrata, mentre in uscita ci sono una decina di giocatori richiestissimi, ma non ci muoveremo. Se c'è la possibilità dobbiamo provare a rinforzarci.


domenica, 26 gennaio 2020, 16:38

Mister Lavezzini: "Peccato per il rigore"

Rino Lavezzini, tecnico del Ghiviborgo, risultato a parte, è soddisfatto. Ha finalmente visto una reazione da parte dei suoi: "Partita strana, se facevamo il rigore era diverso, il primo tempo fatto con una squadra come la Lucchese mi fa ben sperare: ci possiamo salvare"