Porta Elisa News

Mister Vanoli: "Abbiamo dato tutto"

sabato, 8 giugno 2019, 23:30

Rodolfo Vanoli è amareggiato, ma non perde la lucidità e la sportività. E' dura mandar giù una retrocessione così: "Dispiace per tutti e per i tifosi, dobbiamo fare i complimenti alla Lucchese che ha fatto un'ottima partita, ma noi dovevamo salvarci dopo il primo spareggio con la Paganese. Abbiamo dato tutto, abbiamo fatto una partita straordinaria, questi ragazzi sono cresciuti moltissimo, non ci meritavamo tutto questo, ma il calcio è questo. Mi spiace anche per la città di Bisceglie".

 Mi rimane il rapporto con la città, con il presidente e con questi giocatori, abbiamo avuto la chance con Ernesto di vincere, ma fa parte del gioco e della vita. Bisogna rialzarsi subito: ci sono tante pagine da scrivere. chi ha sbagliato i rigori lo ha fatto in una situazione drammatica, sicuro la fortuna non ci ha aiutato, ma la colpa è nostra".



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


venerdì, 20 settembre 2019, 17:40

Porta Elisa, si lavora per garantire la riapertura per la prossima gara

Lunedì il sopralluogo della commissione di vigilanza che dovrebbe dare il via libera per l’omologazione dello stadio. La capienza della tribuna sarà di soli 100 posti e anche quella della gradinata sarà ridotta. Rossoneri che dalla prossima settimana si trasferiranno per gli allenamenti all'Acquedotto


giovedì, 19 settembre 2019, 19:03

Monaco resta a carte coperte

Contro gli juniores della Lucchese, il tecnico non fa trasparire quale sarà la formazione anti-Ghiviborgo per non vuole dare vantaggi agli avversari e allora ha mischiato le carte. La certezza è che Nannelli non ha giocato la partitella e pare essere in forte dubbio



mercoledì, 18 settembre 2019, 17:57

Nannelli ai box: è in dubbio per domenica

L'attaccante continua a risentire della botta rimediata domenica scorsa. Tutto ok invece per Lucarelli, che ha lavorato con il gruppo, come pure Presicci, che ha superato l'attacco influenzale


mercoledì, 18 settembre 2019, 08:11

Del Prete (curatore fallimentare): "I problemi della Lucchese sorgono prima della cessione a Castelli"

Il curatore fallimentare della Lucchese Libertas 1905 chiede più tempo esaminare la situazione: "C'è molto da dire sull'agonia della Lucchese, qualche danno è stato fatto. E' una situazione complessa, la Guardia di Finanza si era attivata già da prima del fallimento, nel dicembre scorso"