Porta Elisa News

Mister Amoroso: "Con i rossoneri abbiamo perso in coppa, vogliamo ricambiare il favore"

venerdì, 13 settembre 2019, 19:15

di diego checchi

Christian Amoroso, tecnico del Real Forte-Querceta, parla della partita di domenica contro la Lucchese e del girone in cui milita la sua squadra. 

Che partita sarà domenica?

"Ah non lo so proprio... abbiamo fatto una bella settimana e ce la metteremo tutta per portare a casa i tre punti. Posso dire che sarà una partita combattuta fino all'ultimo, I ritmi saranno altissimi soprattutto nei primi minuti e noi dovremo essere bravi a capitalizzare ogni occasione che ci capiterà".

La Lucchese è una squadra blasonata, sarete onorati di incontrarla?

"Giocare contro una società di alto livello come la Lucchese ci fa piacere, ma abbiamo già perso con loro in Coppa questa volta vorremmo ricambiare il favore".

Che impressione le aveva fatto la Lucchese?

"Mi aveva colpito principalmente la brillantezza fisica e la voglia di arrivare prima sulla palla, ma eravamo all'inizio della preparazione e magari loro erano più pronti". 

Aveva mai incontrato Monaco?

"No, non lo avevo mai incontrato".

Come pensa che sarà il campionato?

"Sarà difficile, a differenza del girone toscano mi sembra ci sia più qualità, tutte le squadre sono ben organizzate sia in fase di possesso che di non possesso. Ci sarà da lottare fino all'ultimo".

Nelle prime giornate ci sono stati alcuni risultati inattesi...

"All'inizio del campionato ci può stare, magari le squadre più importanti devono ancora trovare la giusta amalgama o trovare la condizione migliore".

Quali sono i vostri obiettivi?

"I nostri obiettivi? Sinceramente la società non si pone obiettivi particolari, penso sia importante fare meglio dell'anno scorso e comunque fare un campionato tranquillo senza patemi".

Quali sono le favorite per la vittoria del campionato?

"Casale, Chieri, Savona, Sanremese e Prato sono le papabili per la vittoria, ma al contrario non mi sembra ci siano squadre materasso e il campionato non sarà di certo noioso".

 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 18 febbraio 2020, 08:08

L'ex rossonero Gabbia debutta in Serie A

Dopo il Porta Elisa, ecco San Siro: il difensore ha esordito durante il posticipo tra il Milan e il Torino. Una prestazione che ha impressionato un po' tutti per la sicurezza con cui ha saputo affrontare la prova: "Ringrazio i miei compagni della Lucchese che mi hanno fatto crescere: è...


lunedì, 17 febbraio 2020, 18:52

Un grazie di cuore ai tifosi

Più di 200 persone festanti che non hanno smesso mai di cantare dal primo al novantesimo. Uno spicchio tutto rossonero: segno che l'entusiasmo sta tornando grazie ai risultati che la Lucchese società, Monaco e i suoi ragazzi stanno raggiungendo



domenica, 16 febbraio 2020, 17:48

Cruciani: "I tifosi? Mi stanno facendo tornare ragazzino"

Il centrocampista autore dell'ennesima partita da incorniciare: "Faccio i complimenti a tutti i ragazzi e soprattutto a Bitep, penso che in queste categorie possa fare bene e divertirsi. Ho ricevuto insulti dall'arbitro"


domenica, 16 febbraio 2020, 17:37

Santoro: "Un ringraziamento al pubblico"

Il direttore generale tesse l'elogio del pubblico rossonero e della squadra: "Grande prova di carattere della nostra squadra, un primo tempo accorto, abbiamo trovato il gol con Cruciani ma poi ci siamo complicati la vita con l'espulsione di Benassi. Nella ripresa abbiamo fatto bene, soprattutto sulle ripartenze"