Porta Elisa News

Rossoneri pronti alla battaglia

sabato, 12 ottobre 2019, 17:56

di diego checchi

La sfida con il Savona è da vincere, inutile girarci intorno. La classifica dice che bisogna invertire la rotta, al Porta Elisa dovremo vedere una Lucchese combattiva e pronta a lottare palla su palla contro una squadra che ha cinque punti ma che è data come una tra le favorite del campionato. Mister Monaco dovrà fare i conti con i tanti infortuni, soprattutto a centrocampo, e bisognerà capire con quale sistema di gioco scenderà in campo la Lucchese, probabilmente un 3-5-2 che non ha mai adottato fino ad ora con Cruciani, Vignali e Presicci a centrocampo, Pardini e Nannelli sugli esterni. In attacco, spazio a Falomi o Bitep insieme a Gueye. La difesa sarà composta, con ogni probabilità, da Benassi, Ligorio e Visibelli. La novità in formazione sarà Jacopo Coletta, il nuovo portiere arrivato giovedì scorso e svincolato dal Picerno. Certo è che adesso sono 3 i portieri over in grado di giocare.

Una Lucchese in emergenza che dovrà comunque muovere la classifica. Una sconfitta, ma anche un pareggio, potrebbero mettere a repentaglio la posizione di Monaco e non vogliamo nemmeno pensare a questa eventualità.

Questa la probabile formazione.

Lucchese (3-5-2): 1 Coletta, 2 Benassi, 3 Pardini, 4 Cruciani, 5 Visbelli, 6 Ligorio, 7 Nannelli, 8 Presicci, 9 Falomi, 10 Vignali, 11 Gueye. A disposizione: 12 Marinca, 13 Papini, 14 Lucarelli, 15 Lici, 16 Bartolomei, 17 Coselli, 18 Tarantino, 19 Bitep, 20 Dinelli. Allenatore: Monaco.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


venerdì, 21 febbraio 2020, 18:53

Ligorna, una squadra che non ha certo mollato

La formazione genovese ha solo 22 punti, frutto di 4 vittorie, 10 sconfitte e 10 pareggi, ma gli ultimi risultati hanno dato una spinta importante con un pareggio con il Borgosesia e la vittoria nello scontro diretto con il Vado.


venerdì, 21 febbraio 2020, 18:45

Si ferma Bartolomei: formazione in alto mare

Il difensore esterno classe 2001 è rimasto a casa per un attacco influenzale e sembra difficile un suo possibile recupero. Le alternative sono principalmente due: il classe 2002 Lorenzo Pardini, che andrebbe ad occupare il suo stesso ruolo, oppure Matteo Panati, che però è un esterno d'attacco



giovedì, 20 febbraio 2020, 17:42

Monaco inizia a provare le soluzioni in difesa

Dopo la squalifica di Benassi, il tecnico prova varie soluzioni nel reparto arretrato: Ligorio schierato con Papini, ma in ballo per un posto ci sono anche Matteoni e non è da escludere anche l'arretramento di Meucci. Lici e Gallon lavorano a parte


giovedì, 20 febbraio 2020, 14:42

115 anni della Lucchese, Barsanti: "Il Comune si muova per la targa di fondazione"

Nel giugno dell'anno scorso il consiglio comunale ha approvato la mozione del consigliere Fabio Barsanti, che chiedeva di realizzare una targa in memoria della fondazione della Lucchese. Una targa da sistemare dietro il coro di San Michele, dove il 25 maggio del 1905 nacque il calcio a Lucca, ma ancora...