Porta Elisa News

Presentata la seconda maglia della Lucchese

venerdì, 11 ottobre 2019, 18:59

di diego checchi

Mario Santoro ha illustrato tante novità nel corso della conferenza stampa. Ha presentato la seconda maglia che è principalmente bianca con boradture rosse sulle maniche e di conseguenza ha presentato un nuovo sponsor che è stato inserito a destra del pantaloncino. "Devo ringraziare Pino Iacobelli per questa sponsorizzazione. Vi comunicheremo a breve quando potremo fare una cosa simpatica anche con la squadra per festeggiare questa nuovo accordo con Mc Donald. Ho ancora un ultimo sponsor da comunicare spero a breve da inserire. La durata dell'accordo con Mc Donald è annuale con opzione per il secondo e terzo anno. Colgo l'occasione per comunicare anche che il primo dicembre dovremmo inaugurare il Lucchese point che spero di fare all'interno dello stadio con affaccio sulla strada. Entro la fine dell'anno vi presenteremo il responsabile del settore giovanile. Il nostro obbiettivo per il prossimo anno sarà fare quattro squadre per il settore giovanile e i camp estivi. In futuro secondo la disponibilità delle strutture valuteremo di fare anche la scuola calcio." Dove pensa di trovare una sistemazione per il settore giovanile? "L'idea mia è sempre stata quella di portare il settore giovanile allo stadio di Saltocchio. Detto questo se così non fosse vireremo su altre alternative. Voglio sgombrare ogni dubbio diccendo anche che non ho avuto nessun contatto con altri comuni. La priorità è verso il comune di Lucca. Il nostro progetto ha degli obblighi ben precisi che sono quelli cerso i nostri imprenditori e la ricerca di una costante collaborazione conil nostro comune." Cambiando argomento o meglio tornando ad un argomento già trattato nel tempo, che fine hanno fatto quei fantomatici personaggi che volevano poco tempo fa rilevare in tutto o in parte la società? "Sono sempre disponibile a parlare della società e non mi stanco mai di ricordare a tutti che se oggi siamo qui a parlare di calcio rossonero lo dobbiamo a quattro persone che accomunate da una passione comune hanno deciso di mettere insieme un gruppo di imprenditori per portare avanti un progetto importante. Ripeto che questo progetto ha delle priorità che sono lo stadio, gli impianti per il settore giovanile ed il settore giovanile stesso, tutto questo sempre e comunque grazie ai nostri imprenditori-investitori ed alla disponibilità del comune di Lucca. E' chiaro che se troveremo le porte chiuse saremo costretti a rivolgerci altrove. Vorrei sviare da questo argomento per ricordare che lo stadio Porta Elisa è dotato di una zona disabili che permette al contrario di gran parte degli stadi di avere una zona dedica ta a loro e ai loro accompagnatori. Dedicheremo a loro anche una zona per il parcheggio auto." Abbiamo notato che lo stadio gode di un bel impatto con la cartellonistica ed i led con i marchi delle sponsorizzazioni..... "Direi proprio di si. Ma voglio svelarvi una novità che avrei voluto tenere per me ancora per qualche altro giorno. Fra quindici giorni cambieremo la visibilità degli sponsor. Adotteremo un nuovo sistema bifacciale e verticale che per la prima volta verrà presentato in uno stadio di calcio. Questa proposta me l'avevano fatta per coprire uno stadio di Serie B ma sono riuscito a portarla al Porta Elisa come stadio pilota. Sono orgoglioso ed a breve e piano piano di migliorare e rendere il Porta Elisa un impianto migliore anche sotto questo profilo." Abbiamo anche notato che uno sponsor storico come Rocchi è presente solo in tribuna d'onore.... "Rocchi è stato per la Lucchese lo sponsor che negli anni ha investito di più nella società e per ringraziare di ciò mi sono sentito in dovere di omaggiare la presenza della ditta in tribuna stampa. Spero che presto sia presente anche nel resto dello stadio."



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 8 aprile 2020, 12:17

Coronavirus, chi si ammala in Toscana? I dati analizzati da Ars in collaborazione con le Asl

L’età mediana dei soggetti risultati positivi a SARS-CoV–2 è di 61 anni (in Italia è di 62 anni): solo il 3% ha meno di 18 anni, mentre la fascia di età in cui ricade la maggior parte dei casi è quella dei 51-70enni (36,6%), seguita da quella degli ultrasettantenni (34,3%...


martedì, 7 aprile 2020, 17:06

Coronavirus, 172 nuovi casi e 19 decessi in Toscana

Torna a crescere il numero dei contagiati in Toscana che passa da 154 a 172: ad oggi sono dunque 6.173 i contagiati dall’inizio dell’emergenza. In provincia di Lucca altri 32 casi con il totale che sale a 920



martedì, 7 aprile 2020, 15:55

Confcommercio: "Grottesca la richiesta del Comune di Lucca di rimuovere gli arredi dei locali"

Negli ultimi giorni Confcommercio ha ricevuto diverse segnalazioni da parte di propri associati che parlano di indicazioni da parte del Comune di Lucca affinché vengano rimossi dall’esterno di bar e ristoranti gli arredi del suolo pubblico: "Un provvedimento fuori da ogni logica, completamente scollegato dal tempo che stiamo vivendo"


lunedì, 6 aprile 2020, 19:42

Mascherine, Rossi mette l'obbligo tra sette giorni

Sarà obbligatorio indossarle sui mezzi pubblici, sui taxi e mezzi a noleggio con conducente, nei negozi e a fare la spesa, negli uffici e luoghi chiusi ma anche negli spazi all’aperto frequentati da più persone e dove è obbligatorio il mantenimento della distanza sociale di sicurezza