Porta Elisa News

Caronnese, alla scoperta della capolista

foto: www.caronnese.com

venerdì, 29 novembre 2019, 15:10

di diego checchi

La Società Calcistica Caronnese ha sede nel comune di Caronno Pertusella, in provincia di Varese. Fondata nel 1932 come Unione Sportiva Caronnese, nel2005 si è trasformata in associazione sportiva dilettantisica. Nel 2009 si è fusa con il Gruppo Sportivo Salus et Virtus Turate Associazione Sportiva Dilettantistica, diventando dapprima Insubria CaronneseTurate, poi Insubria Caronnese e tornando infine al solo nome Caronnese nel 2011. A seguito della suddetta fusione la squadra ha raggiunto i suoi risultati di maggior prestigio, prendendo parte stabilmente alla Serie D: il biennio 2018-2019 è coinciso con la decima annata di militanza in tale divisione.

Lo stadio di Caronno è il Comunale di Corso della Vittoria e può disporre di circa 1000 posti a sedere e di un manto in erba sintetica realizzato lo scorso anno. Il Presidente è Augusto Reina, proprietario della ILLVA Saronno Holding SpA, una famosa azienda di liquori tra cui l’amaretto Disaronno. L’allenatore è Roberto Gatti, un tecnico che ha allenato anche in Svizzera oltre a qualche altra squadra italiana dilettantistica.

La Caronnese è formata quasi completamente da giocatori di categoria. La Lucchese deve tener d’occhio soprattutto le punte e stiamo parlando di Sorrentino, Corno e Scaringella. Quest’ultimo ha giocato anche in Serie C con le maglie di Fidelis Andria e Matera, e veniva considerato una promessa del calcio. poi, evidentemente, qualcosa non ha funzionato. Il modulo è il 4-3-1-2 e l’ultimo risultato è stato un pareggio per 1 a 1 sul campo del Borgosesia che ha portato i lombardi al primo posto in classifica a quota 23 punti. Questa la probabile formazione:

CARONNESE (4-3-1-2): Porro, Taccogna, Cosentino ,Tarantino, Curci, Vernocchi, Tanasa, Porcino, Corno, Scaringella, Sorrentino. A disposizione: Matera, Meruzzi, Galletti, Putzolu, Battistello, Silvestre, Perpepaj.Allenatore: Gatti

 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


lunedì, 6 luglio 2020, 19:15

Vichi: "Chiederemo di iscriverci giocando al Porta Elisa con una deroga"

L'amministratore delegato rossonero fa il punto sullo stadio e l'iscrizione alla Serie C: "Fatto passi in avanti, a breve un sopralluogo della commissione di vigilanza. Chiederemo in deroga l'utilizzo del Porta Elisa per il campionato 2020-21. A Saltocchio contiamo di mettere il sintetico"


domenica, 5 luglio 2020, 15:18

Mercato, Deoma procede a fanali spenti

Il diesse non si sbilancia e predica calma, la sua intenzione è fare arrivare a Lucca giocatori funzionali al progetto di mister Monaco che potrebbero arrivare anche a campionato in corso, visto che il mercato andrà avanti sino ai primi di ottobre



venerdì, 3 luglio 2020, 21:56

Tante società sulle tracce di Nolé

Sul centrocampista sembrano esserci Aglianese, San Donato Tavarnelle e il Poggibonsi, squadra di Eccellenza che è pronta ad accaparrarselo con una grande offerta economica. Il giocatore, però, vuole capire se ci sarà ancora la possibilità di rimanere a Lucca


giovedì, 2 luglio 2020, 13:07

Mercato, Scalzi nel mirino dell'Olbia

L'esterno di attacco classe 1997 della Sanremese che in questa stagione è andato in doppia cifra e che la Lucchese sta seguendo è nel mirio del Cagliari che sarebbe nteressato ad acquistare il suo cartellino per poi girarlo all’Olbia