Porta Elisa News

Monaco: "Non possiamo abbassare la guardia. Sta a noi riportare i tifosi allo stadio"

mercoledì, 6 novembre 2019, 22:27

di diego checchi

Mister Monaco fa il punto sulla formazione che domani affronterà il Verbania.

“Domani non ci sarà Falomi, ha sentito tirare dietro la coscia e allora abbiamo deciso di tenerlo a riposo fino a lunedì quando si sottoporrà agli accertamenti del caso. Remorini è recuperato, ora vedremo se potrà giocare tutti i 90 minuti. Oltre a Falomi mancherà solo Dinelli e in attacco l’alternativa a Falomi è Bitep. Domani, al di là degli interpreti, dovremo cercare di ripetere le ultime prestazioni”.

Che squadra incontrerà domani la Lucchese?

“Il Verbania sta facendo abbastanza bene ultimamente e noi avremo bisogno di equilibrio, è una neo promossa e fatica a fare gol ma è in serie positiva da tre giornate. È una squadra da prendere in seria considerazione, non dobbiamo sottovalutare nessuno. Non possiamo abbassare la guardia perché il campionato è molto equilibrato e il nostro unico pensiero deve essere alla vittoria. Domani speriamo che regga il tempo e che i tifosi siano presenti in massa. Comunque sta a noi riportare i tifosi allo stadio, con il gioco e i risultati. Pensare che la vittoria di Prato abbia risolto tutto sarebbe un errore, noi dobbiamo continuare a migliorare, soprattutto in avanti bisogna fare di più”.

Il punto forte sembra essere la difesa…

“Dobbiamo ringraziare il portiere, soprattutto per la gara di Prato. Comunque è vero che tutti stiamo crescendo, facciamo meno errori e i ragazzi stanno imparando a conoscersi. Poi è chiaro che anche i risultati positivi aiutano a lavorare con più serenità”. 

Domani cambierà qualcosa nella formazione?

“Ho già detto la settimana scorsa che cambiare per cambiare non serve, domani poi vedremo”. 

Ha ben impressionato Fazzi.

“Filippo ha sempre dato il suo contributo sia in Coppa sia appena è rientrato. È un buon giocatore che sa coniugare bene le due fasi, recupera un sacco di palloni ed è preciso nei passaggi, un peccato non averlo avuto per un mese”.

Anche Vignali sta facendo bene…

“Vignali, all’inizio non era brillantissimo ma ora è in condizione ed è più consapevole dei suoi mezzi, ha dato molto sia dietro la punta che come mezz’ala”.

E di Bitep cosa ci dice?

“Ha grandi margini di miglioramento, ha una gran forza fisica e moltissima volontà anche se è un po’ grezzo tecnicamente. Stiamo cercando di migliorarlo, e nelle ultime partite che è entrato ha fatto bene, soprattutto nel proteggere la palla”.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


lunedì, 18 novembre 2019, 13:05

L'errore? Aver arretrato il baricentro

Nella fase conclusiva del match contro il Seravezza, la Lucchese ha arretrato troppo il suo baricentro: è stato l’errore più grande. E poi il secondo gol è arrivato dopo un calcio di punizione: la squadra di Monaco si dispone a zona e nessuno si è mosso sul colpo di testa...


domenica, 17 novembre 2019, 18:30

Vignali e Coletta alla grande, poi si è visto poco

Il portiere e l'attaccante fanno faville, il primo è autore di gran parate e neutralizza anche un rigore, il secondo realizza una doppietta e va alla grande come unica punta. Alcuni errori individuali pesano sulla partita: le pagelle di Gazzetta



domenica, 17 novembre 2019, 18:22

Coletta: "Sesto risultato utile? Magra consolazione"

Il portiere rossonero: "Ho solo cercato di dare il mio contributo come al solito ma purtroppo non è stato sufficiente. Dobbiamo migliorare nella gestione delle partite". Vignali: "Non si può rischiare di perdere una partita così, quando sei in vantaggio per 2 a 0"


domenica, 17 novembre 2019, 18:12

Deoma: "La Lucchese ha giocato un'ottima gara"

Il diesse, espulso in campo, commenta così la gara: "Non so perché l'arbitro mi ha allontanato, abbiamo avuto 9 o 10 palle gol, il Seravezza è stato bravo a riprendere la partita, ma l’atteggiamento e la grinta sono quelli giusti, dispiace solo per il risultato"